rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Bagnacavallo

Bagnacavallo, cominciano i lavori di adeguamento sismico nella palestra scolastica

L'intervento, che prevede una spesa di 400mila euro si concluderà entro l’anno, mentre entro l’estate è previsto il termine dei lavori di adeguamento antisismico del Palazzetto dello Sport

Hanno preso il via questa settimana i lavori di adeguamento sismico della palestra della scuola primaria di Bagnacavallo. L’opera in progetto, a cura dell’ingegnere Stefano Gagliardi di Conselice, è stimata in circa 400mila euro di cui 280mila finanziati con contributi statali e la restante parte finanziata con risorse del Comune; i lavori sono stati affidati tramite gara al Consorzio Ceir di Ravenna che ha individuato come ditte esecutrici la C.M.C.F. e l’Amorino Impianti, entrambe di Faenza.

L'intervento nella palestra della scuola primaria di Bagnacavallo

L’intervento, che fa parte del completamento della messa in sicurezza sismica dell’intera struttura scolastica, si concluderà entro l’anno, mentre entro l’estate è previsto il termine dei lavori di adeguamento antisismico del Palazzetto dello Sport.

"La conclusione di queste importanti opere – anticipa l’assessore ai Lavori pubblici Vilio Folicaldi – consentirà poi di procedere con la progettata ristrutturazione della piastra polivalente, i cui lavori saranno eseguiti entro il 2022. L’Amministrazione comunale esprime la propria soddisfazione per i notevoli passi avanti compiuti in questi anni nell’opera di messa in sicurezza di strutture scolastiche e sportive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, cominciano i lavori di adeguamento sismico nella palestra scolastica

RavennaToday è in caricamento