Bagnacavallo, iscrizioni aperte ai corsi autunnali della Scuola d'arte Ramenghi

I partecipanti potranno apprendere come preparare la lastra e affilare il bulino, fare prove di incisione della lastra e con la collaborazione di Liliana Santandrea, direttore dell'attività didattica e docente del corso di incisione della Scuola Ramenghi, si potranno stampare le matrici realizzate. I

Sono aperte le iscrizioni ai corsi autunnali promossi dalla Scuola comunale d'arte Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo nell'ambito del progetto Bagnacavallo: il paese del fare, curato assieme all'associazione culturale Biart Gallery. Si inizierà il 24 e 25 settembre con il corso di bulino su rame tenuto dall'incisore viennese Jürgen Czaschka. La disponibilità e l'esperienza dell'artista saranno un'opportunità per chi è interessato a comprendere e affinare le possibilità espressive di questo mezzo.

I partecipanti potranno apprendere come preparare la lastra e affilare il bulino, fare prove di incisione della lastra e con la collaborazione di Liliana Santandrea, direttore dell'attività didattica e docente del corso di incisione della Scuola Ramenghi, si potranno stampare le matrici realizzate. Il corso è riservato a partecipanti che abbiano già lavorato con le tecniche calcografiche.

Sempre il 24 e 25 settembre inizierà il corso di ceramica raku, che proseguirà poi nel fine settimana successivo dell'1 e 2 ottobre e sarà tenuto da Emidio Galassi, esperto di scultura e di innumerevoli tecniche ceramiche. Il corso, teorico e pratico, permetterà ai partecipanti di approfondire le loro conoscenze e di vivere le fascinazioni alchemiche che questa tecnica offre. Sarà realizzato con la collaborazione di Magherita Tedaldi, docente presso la Scuola Ramenghi per l’associazione culturale Cercare la luna.

Dall'1 al 3 ottobre si terrà infine il corso di acquerello secondo la tecnica del segno tracciato sull’acqua a cura di Daniela Baldini, esperta di tecniche antiche che dopo aver perfezionato la sua formazione collaborando con importanti botteghe fiorentine per la tecnica del restauro ora gestisce una bottega d'arte proprio a Firenze. Nel corso tenuto da Daniela Baldini si apprenderà un antico metodo che veniva utilizzato per fare schizzi all'aperto e che conferisce all'acquerello un carattere grafico e plastico sorprendente; una tecnica poco conosciuta, ma preziosa per il carattere originale e incisivo.

I corsi si tengono presso la sede della scuola Ramenghi, in via F.lli Bedeschi 9 a Bagnacavallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni su orari, costi e iscrizioni:
presidente@biart-gallery.it
327 7093079 - 0545 280841 (dalle 10 alle 12)
Facebook: Scuola comunale d'Arte B. Ramenghi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento