Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Bagnacavallo, la cultura cinematografica passa dai giovani della Bassa Romagna: nasce "Filmeeting"

L'associazione che ha sede ufficialmente a Bagnacavallo incontra sindaca e assessore: "Ci teniamo che la sede e il fulcro del nostro progetto siano la nostra città e la provincia di Ravenna"

Martedì 13 aprile si è tenuto un incontro virtuale tra la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni, l’assessora alla Cultura Monica Poletti e l’assessora alle Politiche giovanili Ada Sangiorgi con la neonata associazione Filmeeting. Erano presenti per l’associazione il presidente Andrea Valmori, il vicepresidente e segretario Federico Francesconi e il vicepresidente e tesoriere Mattia Laghi, tutti e tre bagnacavallesi. Filmeeting, che è stata fondata assieme ad altri undici giovani tra i 18 e i 25 anni che vivono in Bassa Romagna e in altre parti d’Italia, vuole promuovere la cultura cinematografica con articoli, laboratori scolastici ed eventi, attualmente online. 

L'associazione ha sede ufficialmente a Bagnacavallo "perché ci teniamo che la sede e il fulcro del nostro progetto – hanno sottolineato i ragazzi – siano la nostra città e la provincia di Ravenna, ma vogliamo che i nostri contenuti siano fruibili ovunque". Nell’incontro hanno presentato il loro sito web lanciato in un evento online inaugurale domenica 11 aprile e hanno sottolineato come Filmeeting stia collaborando con diverse associazioni del territorio: Amici di Neresheim, Comunicando e Cinecircolo Fuoriquadro. Già a settembre scorso i ragazzi avevano organizzato in occasione della festa di San Michele la rassegna Bagnacavallo Film Meeting.

La sindaca Eleonora Proni si è complimentata per l’iniziativa e ha osservato che Filmeeting porta avanti grazie alle nuove generazioni la grande tradizione del cinema a Bagnacavallo, mentre le assessore Poletti e Sangiorgi hanno insistito sull’importanza di "essersi attivati in un periodo come questo in cui le sale sono chiuse e spesso si è bloccati dal non poter fare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, la cultura cinematografica passa dai giovani della Bassa Romagna: nasce "Filmeeting"

RavennaToday è in caricamento