menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche la spiaggia naturista della Bassona avrà il bagnino di salvataggio

Il presidente dell'Associazione naturista emiliano-romagnola Jean Pascal Marcacci: "Forse cominciano a capire che siamo turisti come gli altri"

Una bella notizia per i frequentatori - ravennati e non - della spiaggia naturista della Bassona a Lido di Dante: dal primo luglio sarà presente il servizio di salvataggio. Nei giorni scorsi è stata infatti installata in spiaggia una torretta di salvataggio. "Avremo un bagnino pagato dal Comune e non da noi naturisti, è la prima vittoria del 2020 per l'Aner - spiega il presidente dell'Associazione naturista emiliano-romagnola Jean Pascal Marcacci - E' quello che chiediamo dall'anno dell'ultimo Festival naturista, ma allora lo avevamo pagato noi per pochi giorni. Forse cominciano a capire che siamo turisti come gli altri. Buona estate naturista dal presidente dell'unica associazione che si batte da 30 anni per la tutela del turismo naturista e della spiaggia naturista a Lido di Dante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento