rotate-mobile
Cronaca

Bambina di 9 anni si perde in centro: imponente dispositivo per le ricerche

Il gruppo si trovava in piazza Arcivescovado, poco distante dal loro pullman, quando si è allontanata la bambina, la quale si è infilata in una strada laterale sparendo in poco tempo dalla vista della madre

E' proprio il caso di dire che è bene quel che finisce bene. Molto spavento, intorno alle 18,30 di mercoledì pomeriggio, in centro a Ravenna, per la scomparsa di una bambina di 9 anni che si trovava assieme ad una comitiva di turisti della Lituania. Il gruppo si trovava in piazza Arcivescovado, poco distante dal loro pullman, quando si è allontanata la bambina, la quale si è infilata in una strada laterale sparendo in poco tempo dalla vista della madre.

Subito è scattato l'allarme al 112. I carabinieri si sono subito attivati, con 20 pattuglie allertate e una cinquantina di militari “sguinzagliati” in pochi minuti per circoscrivere l'area. Le ricerche sono state estese anche a tutte le altre pattuglie delle forze dell'ordine presenti sul territorio, un dispositivo imponente e rafforzato anche grazie all'attivazione degli esercenti del centro.

E proprio una dipendente di una banca ha notato la bambina descritta nelle note di ricerca e l'ha fermata, in piazza del Popolo. La piccola era comunque tranquilla e nel giro di pochi minuti è stata raggiunta dalla famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di 9 anni si perde in centro: imponente dispositivo per le ricerche

RavennaToday è in caricamento