"Bandiera verde" per Cervia: spiagge a misura di famiglia

Valutando stretti parametri di sicurezza e tranquillità, il sondaggio che ha visto intervistati 400 pediatri italiani impegnati a scegliere le migliori spiagge e località balneari

Valutando stretti parametri di sicurezza e tranquillità, il sondaggio che ha visto intervistati 400 pediatri italiani impegnati a scegliere le migliori spiagge e località balneari d’Italia per le famiglie con bambini, ha dato i suoi frutti.  Sul numero di giugno la rivista “Ok-La salute prima di tutto”, ha pubblicato una lista delle località balneari italiane ideali per i piccoli e per le famiglie: Cervia è tra le 25 spiagge italiane a cui è stata attribuita la bandiera verde.

Sono le cosidette spiagge “a misura di bambino” ad avere ottenuto il riconoscimento, il sondaggio è stato condotto per conto della rivista "OK La salute prima di tutto", dal prof. Italo Farnetani, docente a contratto di comunicazione scientifica all'Università di Milano Bicocca, in collaborazione con la Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps).

Ma quali sono le caratteristiche per ottenere il riconoscimento della bandiera verde? Innanzitutto l’arenile della località deve essere molto ampio, dotato di ombrelloni sufficientemente distanziati l’uno dall’altro e di attrezzature riservate ai più piccini. Un’attenzione particolare, poi, Ë data alla composizione della sabbia che deve essere fine e deve digradare dolcemente nel mare, caratterizzato da fondali bassi e acque chiare e pulite. Sulla spiaggia, inoltre, deve essere sempre presente una squadra di soccorritori e bagnini in caso di emergenze.
Una località “bandiera verde”, oltre alla spiaggia, deve poi avere diverse strutture pensate per la famiglia: ristoranti, pizzerie, gelaterie e parchi giochi per l’intrattenimento di bambini e adulti.

Dunque anche servizi e comodità per i genitori, perché, dicono i pediatri: «Quando stanno bene i genitori stanno bene anche i bambini». L’indicazione della commissione che ha scelto le località “da bandiera verde” è stata dunque quella di preferire le località attrezzate, in cui i genitori possano divertirsi, giocare a tennis, incontrare amici o prendere un aperitivo mentre i bimbi sono “al sicuro”, impegnati tra parchi giochi e attrezzature ad hoc in tutta sicurezza.

Tutte caratteristiche che da sempre identificano Cervia come una località pensata per la vacanza della famiglia con un occhio di riguardo ai piccoli ospiti. Anzi, la città di vacanza a misura di bambino offre molto di più.
Sulle spiagge di Cervia e località sono proposte animazione, attività ludiche, balli e laboratori, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra gli intrattenimenti studiati per i piccoli che si susseguono per tutto il periodo estivo. Inoltre l’aria che si respira a Cervia è molto balsamica e salutare. Ciò è frutto di un grande polmone verde collocato al centro della città, la Pineta di Cervia, oasi di tranquillità e sicurezza, perfetta per passeggiate a piedi o in bicicletta, per svagarsi nelle zone di gioco e per fare magnifici pic-nic nelle aree attrezzate. La pineta di Cervia e Milano Marittima è ricca di sentieri semplici da trovare e accessibili a tutti, sono molteplici e tagliano la pineta in tutte le direzioni, inoltre sono arricchiti da indicazioni su come tenersi in forma, sono comodamente percorribili, anche in bicicletta perché ampi e curati. Lungo di essi si possono ammirare fiori, orchidee e piante secolari, oltre ai rigogliosi e giganteschi pini che da sempre vivono qui.

Gli hotel poi sono i più attrezzati d’Italia. Prevedono spazi a misura di bambino arredati con giochi e servizi di mini club, oltre al baby sitting per lasciare ai genitori un po’ di tempo libero e ai menu particolari, studiati appositamente con varie alternative adatte ai piccini. Anche i ristoranti, infine, sono attenti alle esigenze dei piccoli, ovunque è possibile chiedere piatti per i bambini.

Immersi nel verde Cervia vanta numerosi Parchi giochi, dotati di strutture di legno o morbide, con importanti requisiti di sicurezza, che offrono ampi spazi e attrezzature adatte a tutte le fasce di età nonché alle eventuali “diversità”. Oltre ai parchi giochi Cervia ha un bellissimo Parco Naturale, dove i bambini possono entrare in contatto diretto con gli animali tipici della zona quali mucche, pavoni, caprette, anatre, cigni, galline, e possono vedere daini e cervi simboli della città. Diversi animali sono liberi, come ad esempio i conigli che si possono avvicinare con dolcezza e fiducia. Inoltre il Parco ospita CerviAvventura, un modo emozionante di vivere la natura attraverso dei percorsi sospesi in altro fra gli alberi o grazie a iniziative come il tree-climbing, per arrampicarsi sugli alberi in tutta sicurezza.

Imperdibile la visita alle Saline, in barca o a piedi nell’oasi naturalistica alla scoperta della caratteristica avifauna con fenicotteri, avocette, cavalieri d’italia, cigni, oche, varie specie di trampolieri, e visite in notturna (a luglio e agosto) dedicate alla osservazione delle stelle. Il centro visite dal quale si parte per le escursioni è un interessante museo interattivo che presenta la salina e i suoi “gioielli”, ma spiega anche le varie fasi di produzione del sale.
A Milano Marittima inoltre c’è una casa tutta speciale, un mondo fantastico, le “Farfalle & Co”, la casa delle farfalle e degli insetti. Quale emozione può rappresentare per un bambino camminare in mezzo a centinaia e centinaia di farfalle di specie diverse provenienti da ogni parte del mondo, in un ambiente tropicale davvero unico e affascinante. Anche qui durante l’estate vengono organizzate visite, anche in notturna, spettacoli e laboratori. Accanto poi c’è la Casa degli insetti per una full immersion nel particolarissimo mondo degli animaletti che non solo vivono ma si mimetizzano in modo mirabile negli ambienti di terra acqua e aria. Avete mai visto un insetto foglia, un insetto stecco, l’interno di un formicaio o la pista di atterraggio delle api?

Infine a Cervia anche alle terme i bambini sono accolti con un’attenzione particolare. Lo stabilimento termale è inserito in una posizione suggestiva, a ridosso del grande Parco naturale di 27 ettari. I bimbi oltre ad avere riservati alcuni reparti per le cure (reparti pediatrici) possono sostare, nelle pause o nell'attesa dei familiari, in spazi sia interni che esterni, appositamente attrezzati per i loro giochi. Inoltre le terme di Cervia mettono a disposizione anche un servizio di intrattenimento e animazione da metà giugno alla fine di agosto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento