Bando aperto ai coworker per avere uno spazio di lavoro

14 postazioni di lavoro a disposizione di cui 8 da massimo due giorni alla settimana e 6 con accesso illimitato

E' aperto e pubblicato sul sito del Comune il bando per richiedere postazioni di lavoro nello spazio CoLABoRA, sezione “Coworking”, che ha sede nell'ex Dogana in Darsena, via Magazzini Posteriori 52 Ravenna. CoLABoRA mette a disposizione 14 postazioni di lavoro, di cui 6 “slow” e 8 “fast”; i coworker potranno usufruire di postazioni di lavoro attrezzate, segreteria organizzativa, connessione internet, stampante, fotocopiatrice, sala riunioni. Inoltre, potranno accedere ai servizi di consulenza in materia societaria, legale e fiscale; supporto allo sviluppo imprenditoriale, realizzazione di analisi di mercato, definizione/perfezionamento/sviluppo del business plan, costituzione del gruppo di lavoro, integrazione delle competenze, ricerca di partner, costruzione di networking, accesso alle fonti di finanziamento per lo start up, partecipazione a bandi europei, internazionalizzazione, etc.);comunicazione e marketing; eventi formativi. 

Le due modalità di coworking sono: le postazioni slow hanno diritto ad accesso illimitato, utilizzo della sala riunioni e degli spazi comuni, possibilità di accedere ai servizi di assistenza e consulenza proposti da coLABoRA; mentre le postazioni fast si differenziano soltanto per avere un accesso ridotto (massimo 2 giorni a settimana).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per partecipare alla selezione di “coworker slow” (per periodi da 3 a 12 mesi), è necessario inviare una manifestazione di interesse al Comune di Ravenna entro venerdì 24 giugno, ore 12.00.
Se invece si vuole richiedere una postazione “fast”, basta inviare una mail a: info@colaboravenna.it
Sono previsti diversi canoni di pagamento a seconda della tipologia e la durata dell'utilizzo degli spazi. L’iniziativa è promossa dal Comune di Ravenna in collaborazione con Fondazione Eni Enrico Mattei (Feem) e con il supporto di Fondazione Flaminia, Provincia di Ravenna e Camera di Commercio di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento