menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando in vista per il camping Bisanzio e per un'area naturista: "Due buone notizie per il turismo"

A Punta Marina l'amministrazione comunale sta lavorando su un bando per un'area attrezzata per il naturismo a Lido di Dante, mentre Confesercenti conferma il bando per la nuova concessione del Campeggio di Lido di Classe

A Punta Marina l'amministrazione comunale sta lavorando in collaborazione con i Carabinieri Forestali dell’Ufficio della Biodiversità su un bando per un'area attrezzata per il naturismo a Lido di Dante, dopo l’ordinanza emessa per il Festival Naturista dei giorni scorsi. "Era ed è questa da tempo una delle nostre istanze al Comune nell’ambito del fare turismo con una nuova strategia e, nello specifico, per rispondere ad un target di turismo e per qualificare la stessa identità del Lido - commenta Mauro Tagiuri, presidente comunale di Confesercenti - Rispetto ai tempi proposti (2018) e come segnale concreto, invece, ci interroghiamo e interroghiamo circa la fattibilità di una possibile sperimentazione fin da quest’anno dell’area per il naturismo".

“Come Confesercenti salutiamo con piacere un'altra notizia - continua Tagiuri - Diamo atto nel contempo a tutte le autorità che se ne sono occupate (dal Prefetto ai Carabinieri Forestali, dal Comune al Comando Carabinieri) di essere vicini all’uscita del bando per la nuova concessione del Campeggio Bisanzio dopo la revoca al precedente titolare e l’ordinanza di sgombero. Essere riusciti ad anticipare i tempi a stagione iniziata con un bando di gestione per nove anni apre la strada della prospettiva del Camping (pur se all’inizio limitata) e anche per l’indotto che può determinare sulla località. Confidiamo che tutto proceda secondo modalità e tempi turistici per riaprire una struttura importante in sè e per il Lido".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento