menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

Gli agenti delle Volanti hanno effettuato diversi controlli nel locale di via faentina, dai quali sarebbe emerso che il bar è abituale ritrovo di persone dedite a traffici illeciti

Giovedì mattina agenti della Polizia di Stato, su disposizione del Questore di Ravenna Rosario Eugenio Russo, hanno sospeso la licenza del "Bar 500" di Ravenna. L’istruttoria, curata dalla Divisione di Polizia Amministrativa, ha indotto il Questore a emettere a carico dell'esercizio pubblico un provvedimento di sospensione della licenza per 15 giorni.

Nel corso dell’anno 2017 e del 2018, gli agenti delle Volanti hanno effettuato diversi controlli nel locale di via faentina, dai quali sarebbe emerso che il bar è abituale ritrovo di persone dedite a traffici illeciti e colpite da precedenti penali e di polizia particolarmente gravi. Inoltre, durante i controlli, gli operatori hanno proceduto all’identificazione di persone rintracciate al suo interno che sarebbero risultate gravate da precedenti considerati di particolare allarme sociale, quali reati contro la persona, contro il patrimonio, in materia di armi, produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, molestie e disturbo alle persone, atti persecutori e sfruttamento della prostituzione. Pertanto, giovedì mattina sono stati apposti i sigilli alle porte d’ingresso del locale, che rimarrà chiuso per 15 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento