rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Lugo

Bassa Romagna, al via nuovi corsi per assistenti civici

Gli aspiranti Assistenti Civici devono, di regola, assicurare la propria disponibilità a gestire le iniziative in collaborazione con altre associazioni e a svolgere eventuale attività anche in orario serale (tra le 19 e l’1).

I Comuni dell’Unione della Bassa Romagna avvieranno nei primi mesi del 2017 i nuovi corsi, gratuiti e obbligatori, per diventare assistente civico. Per partecipare è sufficiente presentare la domanda di partecipazione, un documento di identità valido e due fototessere. I richiedenti opereranno sul territorio come presenza attiva, subordinata al comandante della Polizia municipale della Bassa Romagna. Gli Assistenti Civici sono cittadini volontari che collaborano con la Polizia municipale allo scopo di realizzare una presenza attiva sul territorio, con il fine di promuovere l’educazione alla convivenza e il rispetto della legalità, la mediazione dei conflitti e il dialogo tra le persone, l’integrazione e l’inclusione sociale. Per diventare assistente civico è necessario essere maggiorenni, risiedere in Italia, non avere subito condanne penali e •aver frequentato l’apposito corso formativo con superamento dell’esame finale. Gli aspiranti Assistenti Civici devono, di regola, assicurare la propria disponibilità a gestire le iniziative in collaborazione con altre associazioni e a svolgere eventuale attività anche in orario serale (tra le 19 e l’1).

L’assistente civico può essere destinato a molteplici attività: è presente davanti alle scuole e accompagna i bambini in percorsi ciclo/pedonali sicuri tra casa e scuola; è presente all’interno delle aree verdi, nei parchi e nei giardini pubblici; funge da presidio qualificato per segnalare eventuali situazioni problematiche sulla manutenzione del territorio; è presente a mercati e manifestazioni pubbliche; promuove la circolazione pedonale, ciclabile e la sicurezza stradale; si impegna a rafforzare nella cittadinanza comportamenti civili e solidali e a prevenire fenomeni di degrado; è presente in zone e momenti di affollamento e opera per rafforzare la percezione della sicurezza; può essere attivato dalla Polizia municipale per situazioni di emergenza. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il comando di Polizia municipale della Bassa Romagna, sito a Lugo in largo Gramigna 1, telefono 0545 38470, email centraleoperativa@unione.labassaromagna.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa Romagna, al via nuovi corsi per assistenti civici

RavennaToday è in caricamento