menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato a spasso con la droga, era irregolare in Italia: arrestato ed espulso

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine, in quanto un anno fa era stato arrestato insieme alla convivente sempre per detenzione di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della stazione di Savio, nel corso di un servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti un 28enne albanese, irregolare sul territorio e già noto alle forze dell'ordine - un anno fa l'uomo era stato arrestato insieme alla convivente sempre per detenzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo, sottoposto a controllo intorno alle 19 di martedì mentre percorreva a piedi viale Romagna, avrebbe cercato di disfarsi di un involucro che, recuperato dai militari, è risultato contenere quasi 4 grammi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha poi permesso di rinvenire 70 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. L’arrestato, trascorsa la notte agli arresti domiciliari, mercoledì mattina è comparso davanti al giudice ravennate, dove ha patteggiato la pena di sei mesi di reclusione. L’uomo è stato espulso dal territorio e accompagnato all’aeroporto di Roma Fiumicino per il rimpatrio.

f2_censored-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento