Cronaca

Beccato durante lo scambio di droga in stazione, evade dai domiciliari: arrestato

L'uomo aveva chiesto e ottenuto di poter scontare la pena in regime di detenzione domiciliare presso un’abitazione di una sua amica e connazionale

La Squadra Mobile di Padova ha arrestato un 45enne nigeriano, già arrestato nel maggio scorso presso la zona della stazione ferroviaria di Ravenna, dove era stato sorpreso a scambiare con un'altra persona un sacchetto contenente 615 grammi di eroina. A seguito della condanna inflittagli - a quattro anni di reclusione - l'uomo aveva chiesto e ottenuto di poter scontare la pena in regime di detenzione domiciliare presso un’abitazione di una sua amica e connazionale a Padova.

I controlli della Questura di Padova hanno però riscontrato che l'imputato si era assentato ingiustificatamente dalla abitazione ove era ristretto da pochi giorni. Dimostrata la palese violazione delle prescrizioni impostegli dal provvedimento cautelare, e quindi l'assoluta inidoneità della misura già disposta, il Giudice ha ritenuto di applicargli la più rigida misura cautelare carceraria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato durante lo scambio di droga in stazione, evade dai domiciliari: arrestato

RavennaToday è in caricamento