rotate-mobile
Cronaca

"Beccato" senza biglietto si rifiuta di dare le generalità: denunciato

Venerdì pomeriggio sul treno Rimini-Ravenna, durante il controllo biglietti effettuato dal capo treno, l'extracomunitario, sprovvisto del titolo di viaggio, si è rifiutato di farsi identificare

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Ravenna hanno denunciato un senegalese di 21 anni, residente a Ravenna, per il rifiuto di fornire le proprie generalità. Venerdì pomeriggio sul treno Rimini-Ravenna, durante il controllo biglietti effettuato dal capo treno, l'extracomunitario, sprovvisto del titolo di viaggio, si è rifiutato di farsi identificare nonché di regolarizzare il pagamento della sanzione. Visto il diniego messo in atto dal viaggiatore, il capo treno ha chiesto l’intervento degli agenti della Polfer, che si trovavano in servizio a bordo del treno stesso. Giunti nella stazione di Ravenna, lo straniero è stato condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria. Il giovane ha così rimediato una denuncia per il rifiuto di fornire le proprie generalità, oltre ad essere sanzionato per aver viaggiato nonostante la mancanza del prescritto biglietto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Beccato" senza biglietto si rifiuta di dare le generalità: denunciato

RavennaToday è in caricamento