rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Le specialità di quattro imprese ravennati alla fiera "Beer Attraction" di Rimini

Con oltre 600 aziende, con un aumento da 7 a 10 padiglioni, la fiera della birra di Rimini continua a crescere e si è ormai consolidata come punto di riferimento per tutti gli operatori del food service

"Beer attraction" cresce e si rinnova. Con oltre 600 aziende, con un aumento da 7 a 10 padiglioni, la fiera della birra di Rimini continua a crescere e si è ormai consolidata come punto di riferimento per tutti gli operatori del food service. Da un lato è presente la più completa offerta nazionale e internazionale di birre e bevande, dall’altro, con il brand Food attraction, tutto il food per il canale horeca, unendo così le specialità birrarie alle specialità food per la ristorazione fuori casa.

La fiera, in programma da sabato 16 a martedì 19 febbraio nel quartiere fieristico di Rimini (ingresso sud da via Emilia), si rivolge esclusivamente agli operatori professionali della filiera. Solo la giornata di sabato 16 febbraio è aperta anche al mondo dei foodies e beer lovers. Tra le imprese presenti in fiera anche quattro della provincia di Ravenna: la Caviro di Faenza, l'Eurocompany di Godo di Russi, la Herrnbrau Italia di Roncalceci e la Golfera di Lavezzola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le specialità di quattro imprese ravennati alla fiera "Beer Attraction" di Rimini

RavennaToday è in caricamento