rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Turismo, Ravenna sposa la bicicletta: "Puntiamo a relax, cultura e benessere"

“Sempre più persone, dai giovani alle famiglie con bambini, ma anziani, si accostano all’utilizzo della bicicletta con intenti ‘vacanzieri’", esordisce l'assessore al Turismo e Commercio, Massimo Cameliani

Ravenna dà voce agli amanti delle due ruote a pedali. Giovedì prossimo, alle 14,30, Palazzo Rasponi ospiterà la conferenza barcamp “Ravenna Bike Lovers. Idee e progetti per sviluppare il turismo in bicicletta”. L'iniziativa, promossa da Confesercenti col contributo del Comune, della Camera di Commercio e delle associazioni Uisp e Fiab, prevede di dare voce a nuove idee e proposte di operatori, cittadini e istituzioni per strutturare una forma di turismo che a Ravenna potrebbe avere un grande risalto grazie anche alla recente infrastrutturazione favorita dal progetto Adriabike.

“Sempre più persone, dai giovani alle famiglie con bambini, ma anziani, si accostano all’utilizzo della bicicletta con intenti ‘vacanzieri’ - esordisce l'assessore al Turismo e Commercio, Massimo Cameliani -. Abbiamo quindi deciso di sostenere il progetto Ravenna Bike Lovers perché riteniamo che intercetti e valorizzi un’esigenza sempre più diffusa e che grazie ad esso il turismo possa trovare un’importante chiave di sviluppo e diversificazione”.

“In Italia il cicloturismo rappresenta una grande opportunità per le nostre splendide aree turistiche, così come è dimostrato anche dalle statistiche effettuate dalla Borsa del Turismo Sportivo negli ultimi anni - continua Cameliani -. Va detto che il turismo legato alla bicicletta è ormai una realtà consolidata in molte parti d’Europa, con indotti sul comparto anche superiori al dieci per cento del totale. E’ per queste ragioni che anche Ravenna può puntare ad un nuovo turismo in grado di mettere insieme relax, cultura e benessere".

"Ravenna è unica dal punto di vista turistico perché possiede il patrimonio culturale dei monumenti Unesco, il mare e il patrimonio naturalistico - conclude -. Questi settori sono strategici e vanno sempre più integrati nell’ottica di garantire un'offerta complessiva ed una maggiore permanenza nel nostro territorio e pertanto abbiamo deciso anche nel percorso partecipato che partirà il 23 febbraio ‘Ravenna Ascolta’ di dedicare un apposito incontro il 24 febbraio alle 15 a palazzo Rasponi a ‘Le spiagge di Ravenna e la natura- sistema balneare e aree verdi e natura’".

L'INCONTRO - L'obiettivo della conferenza è avviare la creazione di un vera e propria rete di operatori del ricettivo e del commerciale preparati e strutturati per soddisfare le esigenze del turista bike che possano nel tempo fare del cicloturismo un comparto rilevante dell’incoming turistico del territorio ravennate. Ravenna Bike Lovers è la prima occasione promossa dalla Confesercenti per coinvolgere e sensibilizzare in particolare gli operatori privati offrendo loro lo spazio per raccontare le loro idee e approfondire le esigenze del mercato.

Ad aprire l'incontro saranno Gianluca Gasperoni, presidente comunale di Confesercenti Ravenna e l'assessore Cameliani. A seguire due approfondimenti sul settore del cicloturismo: “La bicicletta: qualità e innovazione per il turismo” sarà presentato da Diego Gallo, di Etifor e Coordinatore progetto cicloturismo Regione Veneto; il secondo “Analisi di benchmark- Ravenna Bike Lovers” sarà presentato da Marco Antonioli e Lidia Marongiu consulenti e ricercatori dello Studio Giaccardi & Associati di Ravenna.

Nella seconda parte dell’incontro la parola passerà agli iscritti al barcamp che potranno esporre le loro idee e progetti per lo sviluppo del cicloturismo nel territorio avendo a disposizione un massimo di 7 minuti di tempo. Per partecipare come relatore al barcamp è necessaria l’iscrizione online al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ravenna-bike-lovers-idee-e-progetti-per-sviluppare-il-turismo-in-bici-21635629751. A conclusione del convegno alle 18.30 si terrà l’Ape-Bike al Fellini ScalinoCinque: aperitivo con dimostrazioni tecniche per i Bike Lovers.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Ravenna sposa la bicicletta: "Puntiamo a relax, cultura e benessere"

RavennaToday è in caricamento