Biciclette usate a basso costo: al via l'asta pubblica

La tradizionale asta di biciclette promossa periodicamente da L’Altra Babele di Bologna si è trasformata in contest creativo

È partito il contest online per aggiudicarsi a basso prezzo una bicicletta recuperata. La tradizionale asta di biciclette promossa periodicamente da L’Altra Babele di Bologna si è trasformata in contest creativo: fino al 20 settembre, sul sito de L’Altra Babele al ContestBici, sarà infatti possibile candidarsi per aggiudicarsi una delle cento bici recuperate a prezzo calmierato. Per farlo bisogna versare un piccolo contributo di sostegno alla campagna “Bella coincidenza” e inviare la propria proposta creativa composta da una foto e un breve testo sul tema dell’intermodalità “bici + treno”.

“Bella coincidenza” è la campagna regionale su l'intermodalità Bici+Treno voluta da Fiab Bologna, e vuole offrire un contributo di sostenibilità tanto nella mobilità - incentivando l’uso di treno+bicicletta per gli spostamenti - quanto in materia di riciclo e riuso dei materiali - biciclette altrimenti destinate alla discarica vengono “recuperate” e restituite alla comunità evitando i costi ambientali legati al processo di riciclo industriale dei materiali. Il contest si chiuderà domenica 20 settembre, una commissione composta dai banditori e il responsabile della campagna stilerà una graduatoria delle proposte creative che, martedì 22 settembre alle ore 18, sarà resa pubblica in uno show web interattivo con i candidati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le biciclette assegnate potranno essere ritirate nei giorni successivi a Bologna, Ferrara, Modena, Ravenna, Reggio Emilia. A Ravenna l’appuntamento è per giovedì 24 alle 17.30 in collaborazione con Fiab Ravenna Amici della Bici. Il recupero delle biciclette è reso possibile dal contributo Ergo che, attraverso una convenzione con L’Altra Babele aps, offre i ravaldoni abbandonati nelle residenze della regione e mette a disposizione uno spazio della residenza Carducci di Bologna per l’attività di cicloriparazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento