rotate-mobile
Cronaca Faenza

Aumentano le omissioni di soccorso e gli incidenti nel faentino: "A breve un nuovo velox sulla statale"

Nel faentino poi, numeri importanti riguardano le sanzioni comminate per mancata assicurazione dei veicoli (240) o per mancata revisione (700)

Guide in stato di ebbrezza, incidenti stradali per disattenzione e omissioni di soccorso. Queste le principali criticità che emergono dal bilancio della Polizia Locale della Romagna Faentina relative al 2022. Un anno caratterizzato, quello appena trascorso, dal ritorno alla normalità dopo le restrizioni da Covid, nel quale spiccano i 497 sinistri rilevati di cui 255 con feriti e purtroppo 6 incidenti mortali.

“Dati ascrivibili alla velocità e alle distrazioni - spiega l’assessore Massimo Bosi -, che evidenziano come alla guida purtroppo non siamo così attenti come bisognerebbe essere”. A preoccupare inoltre, secondo quanto afferma il comandante Vasco Talenti, è l’aumento delle omissioni di soccorso: 14 ne sono state registrate nel territorio della Romagna Faentina nell’ultimo anno, e in 12 casi gli agenti e gli ispettori del comando di via Baliatico hanno individuato i responsabili. Per altri 2 casi gli accertamenti sono in corso. 

Per quanto concerne la circolazione stradale, nel 2022 sono state quasi 37mila le violazioni rilevate grazie alla strumentazione fissa (autovelox e telelaser) relative al superamento dei limiti di velocità in tutto il territorio della Romagna Faentina. Considerando inoltre che solo dall’autunno sono in funzione i due autovelox sulla circonvallazione di Faenza, per i quali “i numeri delle sanzioni non sono più quelli del primo periodo - sottolinea Massimo Bosi -. La velocità è diminuita sulla circonvallazione e in quel tratto ora il limite di velocità al 90% viene rispettato dai 15mila veicoli che transitano ogni giorno. Da questo punto di vista l’obiettivo di rendere più sicuro quel tratto di strada credo sia stato raggiunto per la questione la velocità”.

Diverse inoltre, come afferma l’assessore alla sicurezza faentino, sarebbero le strade per le quali, a causa degli incidenti, gruppi di cittadini hanno fatto pervenire richieste per l’installazione di strumenti di rilevazione della velocità, con particolare riferimento alla Brisighellese e alla Modiglianese. “A breve procederemo, una volta completato l’iter, all’installazione di un autovelox sulla Casolana, tra Castel Bolognese e Riolo Terme. Come ente abbiamo richieste dei cittadini di varie zone che chiedono la strumentazione di controllo. Le segnalazioni sono tante e stiamo facendo valutazioni, chiaramente non manca su questo versante il coordinamento con Prefettura e Provincia".

Su Faenza, poi, numeri importanti riguardano inoltre le sanzioni comminate per mancata assicurazione dei veicoli (240) o per mancata revisione (700). Anche in questo caso, come per le omissioni di soccorso, “l’analisi sistematica degli strumenti di videosorveglianza e lettura targhe consente di risalire ai trasgressori - spiega il comandante Talenti -. E anche per quanto concerne i furti delle biciclette, l’utilizzo delle telecamere ambientali e l’individuazione dei responsabili dei furti invoglia di più i cittadini a denunciare”.

La tecnologia è stata infine d’aiuto anche sul piano dei reati ambientali per i quali sono state ravvisate 249 violazioni, prevalentemente legate al conferimento dei rifiuti e all’errato smaltimento degli stessi. Oltre al controllo del territorio, il comando ha parallelamente condotto attività di Polizia Amministrativa ed edilizia, con 4425 controlli in particolare sul commercio, che hanno portato a ravvisare 528 violazioni. 

Per il settore di Polizia Giudiziaria le denunce sono state 554, con 155 procedimenti trasmessi alla Procura della Repubblica. Non è mancata infine l’attività di sensibilizzazione su legalita, cyberbullismo ed educazione stradale nelle scuole, progetti che saranno implementati e che vedranno la Polizia Locale della Romagna Faentina impegnata anche nel 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano le omissioni di soccorso e gli incidenti nel faentino: "A breve un nuovo velox sulla statale"

RavennaToday è in caricamento