"Blood Donor": 2 posti a Advs per il Servizio Civile Regionale

Per maggiori informazioni, per scaricare la scheda progetto e la domanda di partecipazione visita il sito www.advsravenna.it o chiamare il numero 0544 403462

Advs Ravenna mette a disposizione due posti per il Servizio Civile Regionale. Il bando è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, ha una durata di 9 mesi per 20 ore settimanali e prevede un rimborso mensile di 288 euro. L'avvio è previsto già dal mese di ottobre. Questa è una grande opportunità per i ragazzi per provare una esperienza nuova, di crescita personale e di grande utilità sociale. I due ragazzi che parteciperanno al progetto "Blood Donor", oltre ad affiancare il lavoro della segreteria di Advs, all'interno centro trasfusionale dell'ospedale, aiuteranno i volontari dell'Associazione nelle manifestazioni per promuovere la donazione del sangue. Per maggiori informazioni, per scaricare la scheda progetto e la domanda di partecipazione visita il sito www.advsravenna.it o chiamare il numero 0544 403462.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possono partecipare alla selezione i giovani cittadini italiani o provenienti da altri Paesi, senza distinzione di sesso o di appartenenza culturale o religiosa, di ceto, di residenza o di cittadinanza, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età (29 anni e 364 giorni); non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata; essere residenti o domiciliati in Italia; per i giovani provenienti da altri Paesi essere in regola con la vigente normativa per il soggiorno dei comunitari e degli stranieri in Italia, ad esclusione dei permessi di soggiorno di durata inferiore ai 12 mesi (es.per motivi turistici e per motivi di lavoro stagionale).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento