Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Bocconi avvelenati, carne con spilli e ora pure fucilate: criminali in azione contro i cani

Bocconi avvelenati, polpette trappola, addirittura pezzi di wurstel con dentro spilli e adesso anche colpi di arma da fuoco

Bocconi avvelenati, polpette trappola, addirittura pezzi di wurstel con dentro spilli e adesso anche colpi di arma da fuoco: non c’è pace per i cani del ravennate, sotto attacco di gesti che definire incivili è riduttivo. Si tratta di veri e propri atti criminali: lultimo caso arriva da Torri di Mezzano dove una residente, Daniela, ha trovato il suo cane colpito da un pallino sopra l’occhio, “probabilmente - dice la stessa padrona - partito da un’arma che si usa per sparare ai piccioni”.

Cani sotto attacco, pezzi di wurstel pieni di spilli

“La mia casa è grande ed è situata dove finisce la strada ed inizia la campagna. Ho un giardino da 2500 metri quadrati, tre cani di cui due di piccola taglia e una di media. Sono costretta a tenerli in casa perché “qualcuno” li minaccia continuamente, dando loro bastonate, tirando sassi e istigandoli dall’esterno della recinzione. Oggi sono arrivati al culmine - dice Daniela - e hanno addirittura sparato”. La donna ha fatto denuncia alla Polizia: il pallino è stato estratto da sopra la palpebra dell’animale che, per fortuna, non è in pericolo di vita.

30826200_1653022694781262_1145728388_o-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi avvelenati, carne con spilli e ora pure fucilate: criminali in azione contro i cani
RavennaToday è in caricamento