rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

7 casi di variante XJ identificati in Romagna. Meno contagi ma il ravennate resta la zona più colpita

Sul territorio ravennate si registrano 2489 nuovi casi (la settimana scorsa erano 2704) e sono attualmente presenti 3462 casi attivi. Nella settimana di riferimento si sono registrati ben sei focolai nelle cra e due intraospedalieri

Continuano a calare i contagi Covid. Nella settimana dal 25 aprile al 1 maggio sono stati eseguiti 26.025 tamponi, registrando 6.784 nuovi casi positivi (26.1%). Rispetto alla scorsa settimana si registra un calo delle nuove positività sia in termini assoluti (- 563) che percentuali, verosimilmente in relazione alla diffusione della variante Omicron BA.2. Stabile anche il tasso d’incidenza totale dei nuovi casi negli ultimi sette giorni/100.000 abitanti in tutti i distretti dell’Ausl della Romagna. Il faentino e il ravennate restano le zone più colpite.

Andamento Covid settimana 25 aprile-1 maggio

Nelle ultime due settimane nel laboratorio analisi di Pievesestina di Ausl Romagna diretto da Vittorio Sambri sono stati identificati e sequenziati virus appartenenti alla variante XJ da pazienti ricoverati in Romagna. Si tratta di 7 soggetti da cui è stata identificata la stessa variante XJ: un virus che nasce dalla fusione delle varianti cosiddette Omicron 1 e Omicron 2. "Al momento non esiste alcun motivo di preoccupazione in merito - spiegano dall'Ausl - poiché XJ non presenta caratteri di patologia più severi di Omicron ed è sensibile alla protezione indotta dalla vaccinazione anticovid. Tutte le 7 persone stanno bene, presentano sintomi lievi e 5 di loro sono già state dimesse".

Si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da Covid in calo rispetto alla scorsa settimana e in totale sono ricoverati 182 pazienti: tra questi 4 sono ricoverati in terapia intensiva. In calo anche il numero dei decessi rispetto a settimana scorsa. Sul territorio ravennate si registrano 2489 nuovi casi (la settimana scorsa erano 2704) e sono attualmente presenti 3462 casi attivi. Nella settimana di riferimento si sono registrati ben sei focolai nelle cra e due intraospedalieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

7 casi di variante XJ identificati in Romagna. Meno contagi ma il ravennate resta la zona più colpita

RavennaToday è in caricamento