menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom di furti per le feste natalizie: i consigli dei Carabinieri per difendersi al meglio

Fra gli accorgimenti da adottare per rendere la vita più difficile ai malitenzionati, si consiglia di evitare di pubblicare sui social network i propri spostamenti

Sono stati intensificati i controlli da parte dei Carabinieri della compagnia manfreda. Sul territorio sono presenti pattuglie appiedate nelle vie del centro e presso il centro commerciale “Le Maioliche” per contrastare il fenomeno dei furti e delle rapine nei luoghi maggiormente frequentati dai cittadini che, in questi giorni, si recano ad acquistare gli ultimi regali di Natale.

Questi servizi si inseriscono in un piano di controllo del territorio molto più ampio, che prevede un esteso pattugliamento del territorio con le autovetture di istituto con i lampeggianti accesi, che funge da deterrente per i malintenzionati. Il servizio ha come obiettivo principale quello di scoraggiare i malviventi alla ricerca di abitazioni lasciate incustodite per la classica “gita fuori porta”, ma anche salvaguardare la sicurezza stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati.

Sul fronte dei furti, sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri sono finite soprattutto le zone dove sono presenti condomini e abitazioni rimaste incustodite dopo la partenza per le vacanze dei proprietari. Non sono mancate le segnalazioni al 112 di residenti che hanno chiesto un sopralluogo nei pressi delle proprie abitazioni dopo aver notato alcune “presenze” sospette. In altri casi si è rivelato molto utile il collegamento dell’allarme domestico al 112, che oltre a mettere in fuga i ladri ha consentito alle pattuglie di intervenire immediatamente (si tratta di un servizio gratuito e per eventuali informazioni riguardo la necessaria modulistica ci si può rivolgere alla più vicina caserma dei Carabinieri).

Soprattutto in questo periodo di ferie natalizie, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al 112 situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, a maggior ragione quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovino in vacanza. Infine, fra gli accorgimenti da adottare per rendere la vita più difficile ai malitenzionati, si consiglia di evitare di pubblicare sui social network i propri spostamenti o informazioni da cui poter far desumere periodi di assenza dalle proprie abitazioni: infatti tali elementi potrebbero essere utilizzati dai ladri in cerca di qualche facile obiettivo da colpire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento