Cronaca

Boom di noleggi di monopattini: in due settimane oltre 12mila corse

12.000 corse e circa 20.000 km percorsi, per un risparmio complessivo di CO2 di oltre 34 tonnellate

12.000 corse e circa 20.000 km percorsi, per un risparmio complessivo di CO2 di oltre 34 tonnellate. I dati rivelati da Helbiz nella prima settimana di operatività del servizio di monopattini in sharing nella città di Ravenna confermano l’altissimo interesse degli italiani verso la new-mobility. Dalla data del debutto del servizio - avvenuto lo scorso 14 agosto – i cittadini e i turisti della città dei mosaici hanno subito dimostrato un’elevata propensione all’utilizzo delle due ruote elettriche a noleggio come nuovo mezzo per gli spostamenti a corto raggio. Lo testimonia, fra le altre cose, il dato sulla distanza media percorsa all’interno della cosiddetta area “verde” di circolazione (Ravenna, Marina di Ravenna, Punta Marina Terme, Lido Adriano), pari a 1,61 km per corsa, la durata media (quasi 11 minuti per corsa) e quella cumulativa: più di 2000 ore complessive in soli 14 giorni.

A Ravenna, così come in tutte le altre città nelle quali Helbiz ha portato i suoi monopattini elettrici in condivisione, il servizio si basa sul sistema di noleggio via smartphone: si cerca un mezzo dall’app, lo si sblocca attraverso l’inquadratura di un QR code, quindi – a fine corsa – lo si parcheggia negli appositi hot spot selezionati con il Comune di Ravenna per non creare intralcio alla viabilità, anche quella pedonale. La tariffa addebitata è di 1 euro per lo sblocco iniziale + 0,20 centesimi di euro al minuto per la corsa. A ciò si aggiunge la possibilità di usufruire di una tariffa flat che permette di effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra) e l’accesso al sevizio anche da telepass pay con 30 minuti di corse gratuite. Come nel resto del mondo, inoltre, anche la flotta ravennate si avvale di un sistema di geolocalizzazione gps a bordo dei monopattini elettrici e di un team operativo che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 gli spostamenti dei mezzi per individuare le eventuali anomalie e i tentativi di frode.

“Siamo davvero sorpresi dell’accoglienza che Ravenna ha riservato al nostro servizio - ha commentato Paolo Scocco, head of franchising di Helbiz Italia - I numeri della prima settimana testimoniano una straordinaria maturità degli utenti, sia a livello di utilizzo, sia per ciò che riguarda le regole da rispettare, come la circolazione nelle aree dedicate e l’utilizzo individuale dei mezzi. Il supporto delle autorità comunali, e in particolare dell’assessore del Turismo Giacomo Costantini, dell’assessore della Mobilità Roberto Fagnani e del responsabile della Pianificazione della Mobilità Nicola Scanferla rappresentano in questo senso la miglior garanzia di successo per il servizio. Ravenna, e il suo turismo, sono già proiettate verso il futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di noleggi di monopattini: in due settimane oltre 12mila corse

RavennaToday è in caricamento