rotate-mobile
Cronaca

Borgo Masotti, i residenti vogliono strade più sicure e una pista ciclabile

Dal 2006 i residenti di Borgo Masotti, frazione di Mezzano, si sono mossi per chiedere provvedimenti atti a diminuire la velocità di percorrenza dei mezzi che transitano su via dello Zucchierificio

Dal 2006 i residenti di Borgo Masotti, frazione di Mezzano, si sono mossi per chiedere provvedimenti atti a diminuire la velocità di percorrenza dei mezzi che transitano su via dello Zucchierificio, richiedendo anche la realizzazione di una pista ciclabile nel tratto che va dal passaggio a livello fino a Borgo Masotti, ovvero il prolungamento della esistente pista ciclabile che li si interrompe. "La risposta del Comune fu negativa perché la strada risultava provinciale - spiega Mauro Bertolino di Forza Italia - Attendendo inutilmente gli eventi nel 2013 è stata fatta altra richiesta formale al Sindaco e al Presidente della provincia da parte di 107 firmatari. Ad oggi, passati 12 anni dalla prima richiesta, ancora nulla di concreto è stato fatto per migliorare la sicurezza degli abitanti di Borgo Masotti, che pur essendo costretti a transitare su una strada provinciale sono comunque cittadini del comune di Ravenna. La popolazione di Borgo Masotti di poco più di 300 abitanti presenta un numero di persone dai 10 a 64 anni pari a circa 220 persone, potenzialmente abili a utilizzare la bicicletta. Chiediamo al Comune quali azioni concrete sono state fatte verso la provincia per chiedere un miglioramento della situazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Masotti, i residenti vogliono strade più sicure e una pista ciclabile

RavennaToday è in caricamento