menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brisighella intitola il parco ai Caduti di Nassiriya

Con questa iniziativa il sindaco Massimiliano Pederzoli e la sua giunta hanno inteso rendere omaggio al supremo sacrificio di 19 eroici italiani vittime di un attentato terroristico in suolo iracheno

Sabato 18 gennaio a Brisighella si svolgerà la cerimonia di intitolazione del già Parco Diletti ai “Caduti di Nassiriya”. Con questa iniziativa il sindaco Massimiliano Pederzoli e la sua giunta hanno inteso rendere omaggio al supremo sacrificio di 19 eroici italiani (12 carabinieri – 5 militari - 2 civili) vittime di un attentato terroristico in suolo iracheno.

Il vicesindaco Marta Farolfi spiega: “I Carabinieri e i Militari di Nassiyria erano soldati di pace. Essi non hanno portato violenza in terra irachena, ma soccorsi umanitari, ordine pubblico e speranza civile; fedeli a quanto scritto nella Carta Costituzionale dove si prevede “il ripudio della guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”. Abbiamo deciso pertanto di fare una lapide a ricordo perenne del fulgido esempio di vero sacrificio e amor Patrio”.

Alla cerimonia, che avrà inizio alle 10,30 col corteo con alla testa la Fanfara dei Carabinieri di Firenze che partirà dal Palazzo comunale, parteciperanno numerose autorità militari, civili e religiose, nonché le associazioni di combattenti e reduci, i ragazzi delle III medie e le Associazioni del territorio. A seguire la scopertura della la lapide e i discorsi delle autorità. In caso di maltempo, dopo la scopertura della lapide, ci si sposterà alla Sala Cicognani Viale Pascoli 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento