'Bruno Benelli, un’idea di comunità': si celebra il 50esimo anniversario della morte dell'ex sindaco

“Bruno Benelli, un’idea di comunità” è la frase scelta per le celebrazioni del 50esimo anniversario dalla scomparsa del sindaco ravennate, avvenuta nel 1968, che ne sintetizza in maniera efficace l’azione politico amministrativa

“Bruno Benelli, un’idea di comunità” è la frase scelta per le celebrazioni del 50esimo anniversario dalla scomparsa del sindaco ravennate, avvenuta nel 1968, che ne sintetizza in maniera efficace l’azione politico amministrativa. Sabato 15 dicembre alle 10 alla sala Corelli del teatro Alighieri si svolgerà la manifestazione in memoria, che sarà presieduta dal vicesindaco Eugenio Fusignani e alla quale interverranno il sindaco Michele de Pascale, Gianni Ravaglia, già deputato al Parlamento, e Antonio Patuelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bruno Benelli fu protagonista negli anni Sessanta di un periodo cruciale per la modernizzazione di Ravenna; iniziò la sua carriera di amministratore come consigliere comunale nel 1951, all’età di 29 anni. Nel 1956 il sindaco Cicognani lo chiamò in giunta e dopo varie parentesi di commissari prefettizi, il 23 febbraio 1963 il Consiglio comunale lo elesse sindaco. Competente e colto, fu capace di intercettare le sollecitazioni dei tempi. Nella sua visione di sviluppo economico indirizzò l’attenzione al nuovo porto ravennate con l’impegno di mettere a disposizione le aree per la nascita della Sapir. A lui si deve la realizzazione di opere di fondamentale importanza quali il grande restauro della Loggetta Lombardesca, la riapertura del teatro Alighieri, la nascita della scuola media Guido Novello e l’acquisizione della Rocca Brancaleone. Riconfermato il 2 febbraio 1967 alla carica di sindaco, rassegnò le sue dimissioni il 22 febbraio. Morì il 7 agosto 1968 all’età di soli 46 anni. A Bruno Benelli è intitolato lo stadio comunale la cui realizzazione avvenne proprio nel periodo in cui fu sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Si "innamora" di una ragazza e chiede aiuto ai social per ritrovarla: storia a lieto fine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento