menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è anche l'eroe della Prima Guerra Mondiale nel presepe dell'asilo

Statuine e case sono state realizzate in cartone riciclato che poi i bimbi hanno disegnato e pitturato; il tutto è stato montato all’interno di una cassetta in legno per la frutta

L’asilo Carlo Maria Spada di Cotignola, per far rivivere ai bimbi il vero significato del Natale, ha pensato di rivolgere un’attenzione particolare al presep. I bimbi con le loro insegnati Annalisa e Sara hanno costruito un presepe utilizzando materiale di recupero: statuine e case sono state realizzate in cartone riciclato che poi i bimbi hanno disegnato e pitturato; il tutto è stato montato all’interno di una cassetta in legno per la frutta.

Un bimbo nell’angolo di una casina in cartone ha disegnato una figura che lui vede tutte le mattine quando viene a scuola, dicendo che adesso in quella casa, posta vicino alla scuola, c’è un disegno che rappresenta il signor Giannetto. Il volto di Giannetto Vassura, eroe della Prima Guerra Mondiale, è stato disegnato su di un muro nei pressi dell’asilo pochi mesi fa a cura dell’Amministrazione Comunale di Cotignola per ricordare i 100 anni dalla sua morte. Il presepe così realizzato è stato consegnato alla Pro Loco di Macerata Feltria, “il paese dei presepi”, e sarà esposto con altri in quella località e parteciperà al Concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento