Cronaca Marina Ravenna / Via Molo Dalmazia

Trovato un cadavere in mare alla diga sud: si pensa sia l'uomo scomparso dalla spiaggia

Le ricerche si erano concentrate fin da subito in mare, e nel pomeriggio il cadavere è stato recuperato dalla Capitaneria con l'ausilio dei sommozzatori dei Vigili del fuoco di Bologna

Sarebbe del 56enne rumeno scomparso lunedì mattina da Lido Adriano il cadavere trovato lunedì pomeriggio sui frangiflutti del Molo Dalmazia a Marina di Ravenna. La scoperta è stata fatta dalla Capitaneria di Porto intorno alle 15.20 durante le ricerche del 56enne che in mattinata aveva lasciato sulla spiaggia libera di Lido Adriano telo ed effetti personali, poi trovati da alcuni bagnanti, prima di scomparire nel nulla.

Le ricerche si erano concentrate fin da subito in mare, e nel pomeriggio il cadavere è stato recuperato dalla Capitaneria con l'ausilio dei sommozzatori dei Vigili del fuoco di Bologna, a circa metà della diga sud tra i frangiflutti. La salma dell'uomo è stata portata alla cameria mortuaria dell'ospedale di Ravenna a disposizione dell'Autorità giudiziaria. Si tratterebbe proprio del 56enne scomparso, tanto che le ricerche dell'uomo sono state sospese, tuttavia sarà necessario attendere l'esito del riconoscimento ufficiale per averne la certezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un cadavere in mare alla diga sud: si pensa sia l'uomo scomparso dalla spiaggia

RavennaToday è in caricamento