menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Massimo Argnani

Foto Massimo Argnani

Macabro ritrovamento: mentre passeggia in spiaggia scopre un cadavere

Sul luogo del ritrovamento sono arrivati Capitaneria di Porto, Carabinieri e Polizia di Stato che hanno iniziato le indagini

Macabro ritrovamento mercoledì mattina a Lido di Classe. Intorno alle 6 un uomo che stava passeggiando sulla spiaggia giunto all'altezza del Bagno Vela ha notato la presenza di un corpo steso sulla riva. Immediatamente il passante ha chiamato il 118, giunto sul posto con ambulanza e auto medica, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dello stesso. Sul luogo del ritrovamento sono poi arrivati Capitaneria di Porto, Carabinieri e Polizia di Stato che hanno iniziato le indagini.

Il corpo è di un uomo senza documenti che, apparentemente, sembrerebbe avere più di 40 anni. Al momento del ritrovamento non presentava segni di violenza, aveva i capelli rasati e indossava un paio di pantaloni da tuta dell'Adidas neri con bande bianche, una canotta colorata con una scritta, una felpa color granata e un paio di ciabatte chiuse di plastica. Addosso all'uomo è stato ritrovato anche un mazzo di chiavi.

Chiunque possa riconoscerlo o avere informazioni è pregato di contattare le forze dell'ordine, che invitano caldamente a non presentarsi invece in spiaggia. Il cadavere è stato portato alla camera mortuaria di Ravenna. Del caso è stato avvisato il pm di turno Monica Gargiulo.

Foto Massimo Argnani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento