menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Massimo Argnani

Foto Massimo Argnani

Mentre passeggia in spiaggia scopre il cadavere di un uomo: macabro ritrovamento

Ancora un macabro ritrovamento nel ravennate, a pochi giorni dal cadavere rinvenuto nei pressi dei binari ferroviari tra Faenza e Castel Bolognese

Ancora un macabro ritrovamento nel ravennate, a pochi giorni dal cadavere rinvenuto nei pressi dei binari ferroviari tra Faenza e Castel Bolognese. Lunedì mattina, attorno alle 8, una persona che stava passeggiando sulla spiaggia di Milano Marittima giunta all'altezza di via Cadorna si è imbattuta nel cadavere di un uomo spiaggiato.

Immediatamente ha dato l'allarme al 118 e sul posto si sono precipitati anche Capitaneria di Porto e il nucleo operativo dei Carabinieri di Cervia-Milano Marittima, che hanno constatato il decesso dell'uomo e come il corpo non mostrasse segni di violenza. Il medico legale, intervenuto in seconda battuta, ha confermato l'esclusione di violenza da parte di terzi. L'ipotesi più accreditata dagli inquirenti, al momento, è che si sia trattato di un gesto volontario dell'anziano, un 78enne forlivese che risultava scomparso da domenica.

Foto Massimo Argnani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento