rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Luigi Galvani

Precipita dal tetto del capannone: grave dopo un volo di sette metri

L'incidente si è verificato sabato mattina, intorno alle 10,30, in un'azienda edile di via Galvani. La dinamica dell'infortunio è al vaglio agli agenti della Polizia della locale Questura

E' precipitato da un'altezza di circa sette metri mentre stava effettuando alcune verifiche sul tetto di un capannone in vista dei lavori di manutenzione. A rimanere gravemente ferito è stato un 41enne: l'incidente si è verificato sabato mattina, intorno alle 10,30, in un'azienda edile di via Galvani. La dinamica dell'infortunio è al vaglio agli agenti della Polizia della locale Questura: secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo, socio della ditta, stava effettuando alcuni accertamenti sul tetto del capannone dell'azienda per gli interventi da effettuare. Improvvisamente la copertura è ceduta, innescando la caduta del malcapitato inghiottito nella voragine che si è venuta a formare: ad attutire l'impatto al suolo è stata la presenza di alcuni sacchi. Immediato l'allarme al 118, con gli operatori di Romagna Soccorso che sono intervenuti con un'ambulanza e l'elimedica. L'uomo non ha mai perso conoscenza: dopo esser stato stabilizzato, è stato trasportato col codice di massima gravità al trauma center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Non è in pericolo di vita.

Grave dopo caduta dal tetto del capannone (foto Argnani)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal tetto del capannone: grave dopo un volo di sette metri

RavennaToday è in caricamento