menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il caffè come una volta a 90 centesimi: l'idea di un bar del centro storico

Il locale ha cambiato gestione da quasi un anno, ma solo di recente i titolari hanno iniziato a lanciare delle iniziative con un chiaro obiettivo

Il caffè "come una volta", andando controcorrente e abbassando i prezzi. E' l'idea attorno al quale ruota il bar "VinVita" di via Monfalcone, alle porte del centro storico. Il locale ha cambiato gestione da quasi un anno, ma solo di recente i titolari hanno iniziato a lanciare delle iniziative con un chiaro obiettivo: "Prima che arrivassimo il bar era frequentato da persone poco raccomandabili - spiega il titolare Gaspare Ligama - Così abbiamo deciso di aumentare i prezzi di alcolici e superalcolici, e al contempo sono aumentati anche i controlli da parte delle forze dell'ordine. In questo modo siamo riusciti a "crearci" la clientela che desideravamo. Ora, per chiudere il cerchio, ci piacerebbe cambiare nome, magari ispirandoci a Fellini e chiamandolo "Dolcevita".

Tra le iniziative proposte dal bar c'è, appunto, quella del caffè a 0,90 centesimi: cosa molto rara da trovare al giorno d'oggi. "Non credo ci siano altri bar a Ravenna che fanno ancora questo prezzo, piuttosto lo trovi a un euro e venti, ormai ovunque per fare colazione con cappuccino e brioche si paga almeno 2 euro e 50 - continua il titolare - E' chiaro che si guadagna meno: gli introiti sono diminuiti anche perchè abbiamo, appunto, eliminato la clientela che spendeva molto in alcolici. Ma non è questo l'importante: a noi interessa avere una clientela come si deve, almeno abbiamo al coscienza a posto. Cercheremo di mantenere la sostenibilità puntando sulla quantità. Inoltre attaccata al bar c'è una sala slot: essendo vicina a luoghi sensibili, con la nuova legge dovrà chiudere entro fine giugno, così potremo inglobare anche quella parte".

Ligama, che è titolare anche dell'adiacente ristorante thailandese Sanuk e della Ca' Rossa di via delle Industrie, non sembra temere la crisi del centro storico: "Cercheremo di proporre sempre nuove promozioni e di lavorare sul volume; certo, se lo Stato ci aiutasse abbassando le tasse...".

bar-vinvita-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento