Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Ballestri. Si catapulta fuori dalla finestra: in un VIDEO la fuga di Matteo Cagnoni

La trasmissione ha mostrato, tra le altre, alcune immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della villa fiorentina dei genitori di Cagnoni.

Nella puntata in onda venerdì su Retequattro, anche «Quarto Grado» si è occupato del caso di Giulia Ballestri, la donna di 39 anni uccisa il 16 settembre scorso a Ravenna. Per il delitto è in carcere Matteo Cagnoni, noto dermatologo di 51 anni conosciutissimo in tutta la città. La trasmissione ha mostrato, tra le altre, alcune immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della villa fiorentina dei genitori di Cagnoni.

In uno dei filmati, quello risalente alla notte tra il 18 e il 19 settembre scorso (quindi due giorni dopo il delitto), si vedrebbe l’uomo – che indossa una camicia bianca – saltare da una finestra e poi fuggire dall’abitazione in cui aveva soggiornato, nelle ore precedenti, insieme ai tre figli. Negli stessi minuti, alcuni agenti arrivano all’ingresso principale della villa.
 
La fuga di Cagnoni durerà solo poche ore: il dermatologo sarà arrestato all’alba del 19 settembre, dopo aver fatto ritorno nella villa di Firenze. Sul suo corpo, verranno trovatI numerosi graffi e alcune ferite. ECCO IL VIDEO DELLE IMMAGINI DI VIDEOSORVEGLIANZA

In un altro video, questo molto più nitido, Cagnoni e Giulia vengono ripresi poco prima della morte della donna all'interno di una pasticceria. Lui ha una giacca blu, lei una borsetta bianca: la stessa borsetta che le telecamere di videosorveglianza riprendono (FOTO QUI SOTTO) nelle mani Cagnoni nelle ore immediatamente successive all'omicidio della povera donna. 

cagnoni-borsetta-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Ballestri. Si catapulta fuori dalla finestra: in un VIDEO la fuga di Matteo Cagnoni

RavennaToday è in caricamento