Cronaca

Camionista perde il controllo del tir e si schianta contro il cantiere: paura in autostrada

Dopo la tragedia di Borgo Panigale, dove un tir ha investito due operai che stavano lavorando in un cantiere sull'A14 uccidendoli, un secondo mezzo pesante si è schiantato contro un cantiere stradale

Dopo la tragedia di Borgo Panigale, dove lunedì sera un tir ha investito due operai che stavano lavorando in un cantiere sull'A14 uccidendoli, un secondo mezzo pesante si è schiantato contro un cantiere stradale martedì sera sull'A14dir all'altezza di Cotignola, dopo la barriera di Lugo in direzione Ravenna.

Attorno alle 19 un autotreno, condotto da un 65enne calabrese, dopo aver perso il controllo ha urtato la fila di new-jersey in cemento posti a chiudere la corsia di emergenza dove si trovava il cantiere relativo al rifacimento del sicurvia esterno del ponte attraversante il fiume Senio. Il mezzo ha terminato la sua corsa contro il guard-rail senza uscire di strada. Fortunatamente l'impatto non ha coinvolto alcun operaio del cantiere, che in quel momento era vuoto. Lievi ferite invece per il conducente del tir, che è stato medicato sul posto dal personale medico giunto con ambulanza dall'ospedale di Lugo.

Per la messa in sicurezza del luogo è intervenuto il personale di Autostrade per l'Italia che ha allestito un ulteriore cantiere per il ripristino dei danni con chiusura della corsia di marcia, causando lievi rallentamenti al traffico. Le cause sono in corso di accertamento da parte delle pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì e del Distaccamento di Faenza.

WhatsApp Image 2019-08-07 at 10.31.30-2

WhatsApp Image 2019-08-07 at 10.31.30(1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camionista perde il controllo del tir e si schianta contro il cantiere: paura in autostrada

RavennaToday è in caricamento