Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

Camorra, colpo al clan Bidognetti: arrestato un 28enne a Faenza

Una delle ordinanze di custodia cautelare, firmate dal gip di Napoli su richiesta della direzione Distrettuale antimafia partenopea, è stata eseguita della Squadra Mobile di Ravenna

Ha interessato anche la provincia di Ravenna l'operazione della Squadra Mobile di Caserta, coordinata dalla Dda di Napoli, che ha portato all'arresto di nove persone appartenenti al clan dei Casalesi, fazione Bidognetti. Le accuse, a vario titolo, sono di estorsione, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo, rapina aggravata, ricettazione, indebito utilizzo di carte bancomat, favoreggiamento personale e altro, reati commessi con l'aggravante del metodo camorristico.

Una delle ordinanze di custodia cautelare, firmate dal gip di Napoli su richiesta della direzione Distrettuale antimafia partenopea, è stata eseguita della Squadra Mobile di Ravenna, diretta dal dirigente Claudio Cagnini. L'arresto è stato effettuato a Faenza, dove l'indagato, un 28enne casertano, stava pernottando una struttura alberghiera. L'individuo è già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Ora è in carcere a disposizione della magistratura. L'operazione ha interessato anche le province di Latina e Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, colpo al clan Bidognetti: arrestato un 28enne a Faenza

RavennaToday è in caricamento