In vacanza con gli amici a quattro zampe: al via la campagna Enpa contro l’abbandono estivo

L’iniziativa è organizzata con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Prenderà il via lunedì prossimo la nuova campagna dell’Enpa contro l’abbandono estivo degli animali. “Il tuo amico a quattro zampe ti ama, ti accetta e ti sopporta, così come sei. Non deludere il suo amore sconfinato e portalo con te anche in vacanza”, si legge nei manifesti che saranno affissi nelle strade dei Comuni della Bassa Romagna. L’Ente nazionale protezione animali ricorda che esiste sempre un’alternativa all’abbandono che, oltre ad essere disumano, è un reato penale (articolo 727 Codice penale).

Sul sito www.vacanzebestiali.org è possibile trovare consigli e indicazioni per viaggiare con gli amici a quattro zampe, oltre a un elenco di strutture, ristoranti e spiagge che accolgono gli animali da compagnia. "Se viaggiate in auto - esordisce l'indicazione - non lasciate mai il vostro amico chiuso dentro, infatti la temperatura interna in estate può raggiungere i 70 gradi centigradi anche con il finestrino un po' abbassato e anche se avete parcheggiato in ombra. Applicate delle tendine parasole ai vetri in modo che il vostro amico rimanga all'ombra durante gli spostamenti. I cani che viaggiano in auto hanno bisogno di sgranchire le zampe e bere almeno ogni due ore, quindi prevedete soste frequenti, non dimenticate però che anche il gatto ha bisogno di bere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Se viaggiate in treno evitate scompartimenti particolarmente affollati che potrebbero innervosire il vostro amico - viene consigliato -. Se viaggiate in traghetto e il vostro animale deve stare recluso nel canile di bordo andate spesso a trovarlo per rassicurarlo e tenergli compagnia mentre in aereo coprite il trasportino con un panno al fine di ridurre al minimo l'agitazione conseguente agli eccessivi stimoli. Ricordatevi di mettere in valigia il libretto sanitario, i giochi e altri oggetti familiari che possano far sentire a proprio agio il vostro animale, le ciotole, i medicinali, il cibo, la lettiera e il tiragraffi per i gatti, palette e sacchetti igienici, guinzaglio e museruola, la borraccia per l’acqua, spazzola, shampoo e un piccolo ombrellone anche per Fido e Micio". Chi fosse impossibilitato a portare in vacanza il proprio animale domestico può contattare la sezione Enpa di Lugo in via Buscaroli (Bizzuno) al 329 3163050, lugo@enpa.org o il Cinoservizio al numero 0545 51000, canilelugo@gmail.com. L’iniziativa è organizzata con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento