"Ma Ravenna l'hai mai vista davvero?" Ecco la nuova campagna di promozione della città

“Ma Ravenna l’hai mai vista davvero?” è il messaggio portante della campagna che vuole mettere in luce tutte le ricchezze della destinazione: cultura, mare/divertimento e natura, che la rendono unica nel suo genere in tutta la costa romagnola

Anticipare l’avvio della stagione turistica e mettere in evidenza la molteplice offerta della città attraverso una rinnovata sinergia tra gli operatori ravennati. Questi gli obiettivi di una campagna di promozione, Summer Preview, voluta per la prima volta quest’anno per dare ancora più forza al progetto di valorizzazione della città e rispondere ad un’esigenza diffusa degli operatori. Al via nei prossimi giorni per promuovere Ravenna all’interno del mercato nazionale, la comunicazione darà evidenza alle varie risorse che ne fanno una destinazione unica nel suo genere.

Richiamare turisti nei mesi tra aprile e giugno, approfittando dei ponti di primavera, consentirà di riempire la città ed i lidi ravennati in un periodo tradizionalmente meno affollato di turisti e, al tempo stesso, di fare da traino ai flussi dei mesi di luglio ed agosto. L’iniziativa nasce dall’impegno unitario della Cooperativa Spiagge Ravenna insieme alle associazioni di categoria del mondo economico cittadino (Ascom Confcommercio, Cna, Confartigianato, Confesercenti), con il contributo del Comune di Ravenna e della Camera di Commercio di Ravenna. Essa si propone di integrare in maniera strategica le azioni di promozione attuali e quelle previste, in particolare quelle rivolte ai visitatori stranieri e quelle estive tradizionali.

“Sono molto soddisfatto di questa campagna che, per la prima volta, ci consentirà di promuovere in modo sinergico tutta la grande offerta di appuntamenti che la città e i lidi riservano in questa primavera. E' questa la strategia vincente da adottare anche in futuro per accrescere l'appeal di Ravenna nel mondo”, afferma l’Assessore al Turismo del Comune di Ravenna, Massimo Cameliani.

“Ma Ravenna l’hai mai vista davvero?” è il messaggio portante della campagna che vuole mettere in luce tutte le ricchezze della destinazione: cultura, mare/divertimento e natura, che la rendono unica nel suo genere in tutta la costa romagnola. Il turista, provocato da questa domanda, riferita ora al patrimonio artistico, ora a quello ambientale e alla proposta balneare, non potrà non restare stupito ed essere stimolato a visitarla. E’ con l’orgoglio e con la consapevolezza del proprio valore che la città quindi mette in mostra i propri tesori, in grado di attirare differenti tipi di turista: giovani, ma anche famiglie, interessati ad una vacanza all’insegna della cultura, che possa offrire anche un’esperienza unica all’aria aperta e in spiaggia, in un contesto paesaggistico ricco di suggestioni.

Un elemento di richiamo strategico proprio in tarda primavera è rappresentato dal ricco calendario di eventi in programma in città tra aprile e giugno: situazioni originali e strettamente connesse alle tradizioni ed al patrimonio locale, pretesto concreto per il turista per venire a Ravenna, saranno l’occasione per effettuare una promozione allargata ed invitare gli appassionati a scoprire l’intero territorio. Dalla pista delle biglie più lunga del mondo al Festival del Cappelletto, dal Ravenna Festival al Mosaico Tour in spiaggia, passando per rassegne tematiche cinematografiche e musicali, senza dimenticare l’affascinante rassegna “La seduzione dell’antico” che al MAR raccoglie opere dei più grandi artisti del Novecento.

Principale promotore dell’iniziativa, la Cooperativa Spiagge Ravenna, che attraverso Maurizio Rustignoli e Riccardo Santoni (rispettivamente Presidente e Direttore) sostiene il proprio impegno per la città: “La nostra organizzazione riconosce il grande potenziale della nostra città, con tutte le sue bellezze, oltre a quello che offrono i lidi, che rappresentano il nostro naturale elemento di richiamo per i visitatori. Il nostro sforzo nel promuovere Ravenna vuole essere un traino per tutti gli operatori, creando uno spunto per dare vita a nuove strategie di promozione, che necessariamente coinvolgono la città con le sue iniziative ed il suo ricco calendario di eventi. Questi sono una straordinaria occasione di visita per i turisti, insieme ai nostri monumenti ed al nostro patrimonio culturale e a quello naturalistico, universalmente riconosciuti, che vanno ad integrare e completare perfettamente l’offerta costituita da spiagge e litorale”.

La campagna, inoltre, è stata pensata per essere utilizzata anche dai singoli attrattori cittadini, una sorte di “contenitore” in cui chi è interessato a promuoversi individualmente potrà trovare spazio, rendendo ancora più efficace e capillare la comunicazione. Con questo progetto le associazioni economiche, quindi, intendono anche contribuire a creare un circuito virtuoso tra gli attrattori cittadini che possa stimolarne la propositività, insieme ad azioni da attivarsi tutti gli anni nel periodo di riferimento.

“Con questa iniziativa condivisa e fortemente voluta dalle associazioni economiche ravennati -dice Gianluca Gasperoni in rappresentanza delle Associazioni di categoria promotrici- intendiamo dare un segnale forte e contribuire attivamente alla promozione della nostra città. E’ con queste premesse che abbiamo voluto favorire un salto di qualità nel modo di proporre Ravenna sul mercato, anche uscendo dalle consuete logiche stagionali. E’ stato un lavoro corale che vuole tenere insieme e valorizzare le iniziative che organizza il Comune insieme a quelle che le imprese e le associazioni private hanno programmato in questo inizio di stagione. Quello che viene fuori è una immagine di Ravenna con una grande ricchezza e varietà di proposte per tutti i gusti. Questa operazione vuole coinvolgere in maniera decisa tutti gli operatori del territorio, che possono cogliere un’opportunità per farsi conoscere, sostenendo la nostra città e approfittando di strumenti che mettiamo a loro disposizione. E questo può costituire un ulteriore vantaggio soprattutto per quelle imprese che spesso fanno fatica a dare vita ad azioni strutturate per promuovere i propri servizi”.

La Camera di Commercio di Ravenna sostiene l’iniziativa degli imprenditori cittadini. “Trovo molto positiva l’idea di promuovere come prodotto integrato l’offerta di eventi della nostra città e della costa -ha dichiarato il Segretario generale dell’Ente intervenuta questa mattina in presentazione, Paola Morigi- e il fatto che questa campagna sia scaturita e condivisa dalle varie associazioni di categoria che operano in sinergia. Inoltre, il fatto che questa operazione di marketing parta in primavera, anche attraverso strumenti tecnologici più diffusi, è sicuramente il modo più giusto per iniziare a promuovere tutta la nostra stagione balneare”. La comunicazione sarà diffusa attraverso radio e quotidiani nazionali e ad essi sarà accompagnata una spinta particolarmente intensa sulla rete: campagne sui canali social e sui portali internet, fino ad attività dirette di promozione via mail ad utenti mirati, in funzione del prodotto turistico di volta in volta proposto. Inoltre, i messaggi si articoleranno anche su strumenti di promozione diretta presso la località. Il concept creativo e la campagna sono stati ideati e realizzati dall’agenzia di comunicazione Integra Solutions.

Di seguito gli eventi di richiamo su cui si concentrerà la promozione, individuati a seconda degli ambiti:

CULTURA e SPETTACOLO

2-14 maggio: Pazzi di Jazz e Ravenna Jazz Festival (Ravenna, P.zza del Popolo)

13 maggio – 13 luglio: Ravenna Festival – Giovani artisti per Dante e Vespri a San Vitale (Ravenna, varie sedi)

22 maggio: Mein Romagna (Costa romagnola da Comacchio a Cattolica)

29 maggio: Anteprima Mosaic Music Video Awards (Ravenna, Rocca Brancaleone)

6-10 giugno: Beaches Brew Festival (Marina di Ravenna, Bagno Hana-Bi ed altri)

21 giugno: Evento finale Mosaic Music Video Awards (Parco di Mirabilandia)

27-30 giugno: Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Ravenna (Ravenna, Antico Porto di Classe)

Fino al 26 Giugno: La seduzione dell’antico (Ravenna, MAR).

NATURA e TRADIZIONE

25 aprile e 1 maggio: La Sagra del Pinolo (Pineta di Classe, Parco I Maggio)

13-15 maggio: Festa del Cappelletto (Ravenna, P.zza del Popolo)

29 maggio: La discesa dei fiumi uniti (Chiusa di San Marco)

17-19 giugno: La Cozza di Marina di Ravenna in Festa (Marina di Ravenna, P.zza Dora Markus).

MARE

7-8 maggio: La Pista di Biglie più lunga del mondo (Spiaggia di Marina di Ravenna)

2-5 giugno: Marina Street Festival

7 giugno - settembre: Mosaico in Tour (le spiagge di Ravenna)

24-26 giugno: Valore Tricolore: festa per i 70 anni delle Frecce Tricolori (Punta Marina Terme, Lungomare Colombo)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

8-9 luglio: Scatta in testa – Corsa benefica non competitiva su strada e spiaggia (Marina di Ravenna).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

  • Un quarto d'ora maledetto: motociclista rovina in terra, soccorso in gravi condizioni dall'elicottero del 118

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento