Scarichi abusivi sul lungomare: multati due camperisti a Marina di Ravenna

Uno dei due si sarebbe giustificato dicendo che si trattava di una "perdita piccola", tuttavia ciò non è servito a evitargli la multa

Camperisti "furbetti" in azione. Domenica pomeriggio le forze dell'ordine hanno multato due proprietari di camper, parcheggiati su viale Lungomare a Marina di Ravenna, accusati di stare staricando su strada pubblica - per la precisione nei pressi di uno stabilimento balneare - acque chiare e residui di acque scure. Uno dei due, un 55enne di Budrio, si sarebbe giustificato dicendo che si trattava di una "perdita piccola", tuttavia ciò non è servito a evitargli la sanzione, così come alla seconda persona, un 58enne residente a Lugo. La multa stilata ai due è di 85 euro, ma si ridurrà a 59,50 se pagata entro 5 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Ben 11 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, la metà collegati ad un gruppo di ragazzi rientrati dalla Grecia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento