Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Canile, 230 cani arrivati nel 2014: approvato il nuovo regolamento

Piaia ha spiegato che si è giunti a un nuovo regolamento perché a partire dal 2002, quando è stato approvato quello precedente, sono intercorsi significative variazioni normative e cambiamenti

Nella seduta di ieri il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento del canile comunale. Si sono astenuti il gruppo di Lista per Ravenna (capogruppo Alvaro Ancisi e consigliere Sirio Stampa) e la consigliera del Movimento 5 Stelle Francesca Santarella. Hanno votato a favore tutti gli altri gruppi (compreso Movimento 5 Stelle con capogruppo Pietro Vandini e consigliere Lorenzo Gatti) e il consigliere di Lista per Ravenna Nicola Grandi.

Sono stati discussi e votati diversi emendamenti, di Patrizia Strocchi (Pd), Francesca Santarella (Movimento 5 Stelle) e Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna) (allegati, con esito votazione). E’ stato approvato all’unanimità un ordine del giorno collegato alla delibera (allegato) presentato da Pietro Vandini (Movimento 5 Stelle) sulla “Richiesta di messa in rete dei dati relativi alla gestione del canile e ai controlli della polizia per i reati ai danni degli animali”.

La delibera è stata presentata da Giovanna Piaia, assessora ai Diritti degli animali. Piaia ha spiegato che si è giunti a un nuovo regolamento perché a partire dal 2002, quando è stato approvato quello precedente, sono intercorsi significative variazioni normative e cambiamenti. Piaia ha sottolineato l’importanza della gestione pubblica del canile e le principali finalità che il Comune persegue attraverso il regolamento e la sua applicazione: assicurare la salute e il benessere dei cani; contrastare il fenomeno degli abbandoni favorendo altresì l’affidamento e l’adozione dei cani; incentivare la lotta al fenomeno del randagismo; rieducare i cani con comportamento asociale.

Ha evidenziato in particolare che si vogliono favorire le adozioni e rendere il canile un punto di riferimento per la cittadinanza relativamente agli aspetti riguardanti la convivenza persone – cani prevedendo specifici momenti informativi e formativi, compresa una giornata di open day; garantire e valorizzare l’apporto del volontariato, al quale è dedicato uno specifico titolo del regolamento. Piaia ha anche aggiunto che il regolamento prevede un apposito tavolo permanente di verifica sulla gestione del canile, composto da dirigente e veterinario Ufficio diritti degli animali, veterinario dell’Ausl, veterinario in convenzione per il canile, rappresentante dell’ente gestore e rappresentanti delle associazioni di volontariato convenzionate attive all'interno della struttura.

Inoltre l’assessora ha fornito alcuni dati relativi alla gestione del canile del 2014: sono stati catturati 203 cani, 20 sono entrati per rinunce di proprietà, 7 sono nati nel canile, per un totale di 230 ingressi; le uscite sono invece state 213, tra cui 142 per restituzione ai proprietari, 62 per adozioni e 10 per decesso. Ad oggi i cani ospiti del canile sono 79.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile, 230 cani arrivati nel 2014: approvato il nuovo regolamento

RavennaToday è in caricamento