Cantieri in città: al lavoro per i nuovi marciapiedi delle vie Bartolini e Calatafimi

Il costo di entrambi i progetti è di quasi 200mila euro e la durata dei lavori prevista è per entrambi i cantieri di 75 giorni

La giunta di Ravenna ha approvato due progetti esecutivi per interventi di manutenzione straordinaria sui marciapiedi nelle vie Bartolini e Calatafimi per un valore di quasi 200mila euro.

Il primo progetto interessa oltre che via Bartolini (che collega via Bovini a via Zalamella) anche un tratto di via Bagnara e prevede lavori consistenti nel rifacimento totale dei marciapiedi esistenti. Il costo è di 99.900 euro.

La via Calatafimi è una strada del quartiere San Biagio che nel primo tratto, lungo 164 metri, collega via Faentina con via Caprera e nel secondo tratto, lungo 138 metri, via Caprera con via Quarto; l’intervento di manutenzione interesserà i marciapiedi di entrambi i tratti, su ambo i lati, per la totalità della lunghezza della strada.

All’interno dell’intervento è previsto il rifacimento dei marciapiedi, su ambo i lati, della via Teano, lunga 61 metri, e del tratto della via Quarto che collega la via Teano con la via Milazzo per una lunghezza di 64 metri. Anche in questo caso il costo degli interventi ammonta a 99.900 euro.

Le somme di entrambi i progetti, a totale carico del Comune, sono finanziate nel Piano degli investimenti del 2020. La durata dei lavori è prevista in ambo i casi in 75 giorni. Gli interventi saranno realizzati a tratte in modo da poter mantenere le strade interessate aperte al transito di veicoli, pedoni e biciclette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento