rotate-mobile
Cronaca

Litiga col datore di lavoro ed evade dai domiciliari: arrestato

Un 26enne senegalese è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri della stazione di via Alberoni per evasione

Doveva trovarsi in Sardegna per lavoro ed avrebbe dovuto lì scontare gli arresti domiciliari. Ma dopo una lite col datore di lavoro si è allontanato, tornando a Ravenna dai suoi familiari. Un 26enne senegalese è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri della stazione di via Alberoni per evasione. Gli uomini dell'Arma erano impegnati in un servizio di controllo del territorio, quando hanno notato l'extracomunitario, noto per i suoi precedenti in materia di stupefacenti. L’uomo, secondo quanto appurato, doveva essere ad Olbia per lavoro, dove stava scontando gli arresti domiciliari. Ma dopo aver litigato col suo datore di lavoro, senza chiedere alcuna autorizzazione, è ritornato a Ravenna dai suoi familiari. Una volta svolti tutti gli accertamenti del caso, l’evaso è stato tratto in arresto e, con la convalida, collocato agli arresti domiciliari nell’abitazione dei familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga col datore di lavoro ed evade dai domiciliari: arrestato

RavennaToday è in caricamento