Cronaca

Carabinieri, la nuova caserma a Marina di Ravenna: "Soddisfazione per la collocazione"

"La nuova collocazione della Caserma rispecchia pienamente la volontà del Consiglio Territoriale e dei residenti"

La Presidente del Consiglio Territoriale del Mare, Roberta Mingozzi, a nome del Consiglio e a titolo personale, esprime “grande soddisfazione per l’epilogo della vicenda”. 

“Marina di Ravenna vedrà sorgere una nuova caserma dei Carabinieri, all’incrocio fra le vie Marmarica e Statale 67 via Trieste. La nuova costruzione avrà un costo complessivo di 1,2 milioni di euro. Un investimento importante che garantirà continuità sul territorio, a tutela della sicurezza dei cittadini. L’accordo istituzionale presentato ieri in conferenza stampa in residenza municipale, era da lungo tempo atteso dai cittadini e dal Consiglio Territoriale che tanto aveva dibattuto in merito. La nuova collocazione della Caserma rispecchia pienamente la volontà del Consiglio Territoriale e dei residenti. Secondo il piano degli investimenti del Comune di Ravenna per il 2018, era previsto il trasferimento della Caserma dei Carabinieri all’interno del Palazzo Civico del Decentramento in Piazza Marinai d’Italia. Il Consiglio Territoriale del Mare si dichiarò pubblicamente non favorevole a tale scelta. Tale realizzazione non avrebbe garantito spazi adeguati per una piena efficienza della Caserma ed avrebbe definitivamente precluso la possibilità di poter realizzare all’interno del Palazzo la Casa della Salute. Ora avremo la possibilità di portare avanti quella che sarà il nostro obiettivo prioritario, fino alla fine del nostro mandato, veder sorgere la Casa della Salute a Marina di Ravenna”.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, la nuova caserma a Marina di Ravenna: "Soddisfazione per la collocazione"

RavennaToday è in caricamento