Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

CasaPound ripulisce la tomba "profanata" di Ettore Muti: "Gesto inammissibile"

Giovedì mattina i militanti di CasaPound Italia Ravenna hanno pulito e ripristinato la tomba di Ettore Muti, che nei giorni scorsi era stata deturpata all'interno del cimitero di Ravenna

Giovedì mattina i militanti di CasaPound Italia Ravenna hanno pulito e ripristinato la tomba di  Ettore Muti, che nei giorni scorsi era stata deturpata all'interno del cimitero di Ravenna. "Abbiamo per quanto possibile sistemato la tomba e depositato 32 rose rosse - afferma Massimiliano Lilliu, responsabile locale del movimento - come il numero delle medaglie conquistate eroicamente dal tenente colonnello 'Gim dagli occhi verdi', aviatore, politico, e militare dal 'più bel petto d'Italia'. È stata compiuta una becera e vigliacca profanazione che nulla ha a che vedere con la lotta politica; il rispetto per i caduti dovrebbe essere sacro e inviolabile in luoghi di culto, ma evidentemente a questi soggetti manca l'educazione e una buona dose di coraggio, per prendersela con una lapide di marmo. Vigileremo settimanalmente e con discrezione rispettando i regolamenti di visita al cimitero e il volere della famiglia di Ettore Muti, affinché il decoro e l'onore di uno dei più grandi Italiani del '900 venga rispettato?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CasaPound ripulisce la tomba "profanata" di Ettore Muti: "Gesto inammissibile"

RavennaToday è in caricamento