Troppi casi di Covid e personale decimato: casa di riposo commissariata

Il commissariamento, in sostanza, comporterà l'ingresso all'interno della struttura di personale dell'Ausl per cercare di mantenere sotto controllo la situazione e di sostenere il personale decimato dai contagi

Troppi casi di Coronavirus e personale decimato. Si aggrava la situazione della casa di riposo Don Cavina di Lugo, dove nei giorni scorsi si sono registrati 50 casi di Covid tra anziani ospiti e operatori e dove mercoledì sono stati accertati 25 nuovi casi, 19 degenti e sei dipendenti. Tanto che il sindaco di Lugo, Davide Ranalli, mercoledì ha preso un'importante decisione: "Ho firmato un'ordinanza di commissariamento della struttura - spiega il primo cittadino - E' stata una scelta sofferta e diffcile ma, stante questa situazione di gravità e la necessità di tutelare gli anziani e gli operatori, in accordo con l'Ausl abbiamo deciso di agire così".

Casi di Covid tra ospiti e personale: chiude l'Ospedale di Comunità

Il commissariamento, in sostanza, comporterà l'ingresso all'interno della struttura di personale dell'Ausl per cercare di mantenere sotto controllo la situazione e di sostenere il personale decimato dai contagi. "E' il momento della responsabilità, ma anche dell'assunzione di atti di forza necessari per ristabilire un ordine che purtroppo in questo momento della struttura non c'è - spiega Ranalli - Abbiamo cercato di capire se la struttura potesse andare avanti con le proprie gambe, ma così non è. E' una decisione che va nella direzione di dare maggiore forza a una struttura alla quale la nostra comunità è molto legata. Abbiamo dialogato con i gestori e cercato di costruire con loro un percorso, ora dobbiamo cercare di sostenere le persone che vi lavorano e di garantire il percorso verso la guarigione dal virus per i degenti, per renderla più serena possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento