menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case popolari e affitti a Castel Bolognese: si aggiornano le graduatorie

Entro il 31 marzo di ogni anno l'Ufficio Casa del Comune di Castel Bolognese provvederà ad aggiornare la graduatoria provvisoria in base alle domande pervenute entro il 28 febbraio

Da martedì possibile presentare domanda per l'assegnazione in locazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica a Castel Bolognese. Le domande, redatte su apposito modulo distribuito presso l'Ufficio Casa del Comune di Castel Bolognese (piazza Bernardi 1) e l'Ufficio Casa del Comune di Faenza (via Zanelli 4), vanno consegnate all'Ufficio Casa di uno dei due Comuni oppure inviate per posta raccomandata o via telematica all'indirizzo pec: pec@cert.romagnafaentina.it.

I moduli sono inoltre scaricabili dal sito web dell'Unione della Romagna faentina (www.romagnafaentina.it), da quello del Comune di Castel Bolognese (www.comune.castelbolognese.ra.it) e dal sito dell'Acer di Ravenna (www.acerravenna.it). Non è previsto un termine di scadenza per le domande in quanto la graduatoria realizzata sarà aggiornata annualmente, però le domande presentate in occasione di precedenti bandi non hanno più validità e vanno pertanto ripresentate.

Entro il 31 marzo di ogni anno l'Ufficio Casa del Comune di Castel Bolognese provvederà ad aggiornare la graduatoria provvisoria in base alle domande pervenute entro il 28 febbraio.  Per concorrere all'assegnazione degli alloggi il valore Isee non deve superare i 17.154 euro.  E' inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno Stato dell'Unione europea, cittadino straniero titolare di permesso di soggiorno Ue o dello status di protezione internazionale, residenza anagrafica o attività lavorativa nell'ambito del territorio regionale da almeno tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento