rotate-mobile
Cronaca

Casetta dei libri dedicata a Elisa Bravi, inaugurata nel segno del "rispetto"

Sabato pomeriggio nel parco della Costituzione di Ammonite, alla presenza dell'assessore Igor Gallonetto, è stata inaugurata la seconda "piccola libreria di strada"

Sabato pomeriggio nel parco della Costituzione di Ammonite, alla presenza dell'assessore Igor Gallonetto, è stata inaugurata la seconda "piccola libreria di strada" dedicata ad Elisa Bravi, la 31enne uccisa dal marito nella sua abitazione di via Aguta a Glorie di Bagnacavallo nella notte tra il 18 e il 19 dicembre 2019. Il rispetto, ovvero quell'atteggiamento che favorisce le relazioni interpersonali grazie all'accettazione dell'altro, è il valore che i volontari del gruppo Facebook "Una Panchina per Elisa" e dell'Associazione "Le Ammonite" vogliono diffondere tra i giovani, attraverso la collocazione della libreria nel parco pubblico. La casetta, collocata sotto un grande salice, accoglie i libri donati dalla Biblioteca Ruffini di Mezzano e da singoli cittadini ed è stata realizzata grazie al lavoro di volontari e dalle "magliette gialle" dei "Lavori in Comune" 2021. Chiunque voglia donare libri, può contattare gli amministratori del Gruppo Facebook "Una Panchina per Elisa" o l'Associazione Le Ammonite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casetta dei libri dedicata a Elisa Bravi, inaugurata nel segno del "rispetto"

RavennaToday è in caricamento