rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Caso di meningite a Faenza, profilassi antibiotica per 54 persone

Il giovane, 21 anni, era deceduto nella giornata di sabato 26 novembre, a poche ore dal ricovero.

E' morto per una meningite causata da meningococco C il giovane di 21 anni, di origine straniera ma da anni residente a Faenza, deceduto nella giornata di sabato 26 novembre, a poche ore dal ricovero nella serata di venerdì, nell'ospedale della sua città. La causa della morte è stata accertata dalle analisi disposte dell'Ausl, che ha provveduto anche a somministrare la profilassi antibiotica alle persone che erano entrate in contatto con il ragazzo fino a dieci giorni prima dell'insorgenza dei sintomi. Entro il 30 novembre, i sanitari sono riusciti a rintracciare 58 persone: per 16 di questi la profilassi non è stata necessaria perché non avevano avuto contatti ravvicinati. Gli 42, insieme a 12 familiari, sono stati invece sottoposti a terapia antibiotica. Intanto i familiari del ragazzo hanno presentato un esposto: la Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti, affidando l'autopsia al medico legale Anna Vercelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso di meningite a Faenza, profilassi antibiotica per 54 persone

RavennaToday è in caricamento