rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Casola Valsenio

Casola Valsenio, dal Ministero 52mila euro per la sicurezza scolastica

Gli interventi che verranno realizzati interesseranno l’asilo nido e la scuola materna “S.Apollinare” e la Scuola elementare e media di via Santa Martina

Il 25 agosto scorso il Comune di Casola Valsenio ha ricevuto comunicazione dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di avere ricevuto un finanziamento di 52mila euro, sul bando “Fondi per l’edilizia scolastica - avvio dell’Anno Scolastico 2021-2022”. Gli interventi che verranno realizzati, per i quali ci si era candidati al bando del Ministero lo scorso 13 agosto, interesseranno l’Asilo Nido e la Scuola Materna “S.Apollinare” (Centro per l’Infanzia Lo Scoiattolo, dove nel 2020 era stata completato l’intervento di adeguamento sismico dell’edificio) e la Scuola Elementare e Media in via Santa Martina. 

Verranno collocate tre aule didattiche esterne arredate con sedie e banchi - per promuovere e sensibilizzare all’educazione all’aperto "outdoor education" - rispettivamente all’Asilo Nido (aula di m.3x6), alla Scuola Materna (aula m.3x6), Scuola Elementare e Media (aula di m 6x6). Al Centro per l’Infanzia Lo Scoiattolo verrà collocata una nuova staccionata di separazione tra l’area esterna dell’asilo nido e quella della scuola materna. Inoltre, il Comune provvederà all’acquisto di nuovi armadietti per l’asilo nido e, grazie, al fattivo sostegno economico delle aziende casolane Saint-Gobain e Vetriceramici, si procederà alla sostituzione di alcuni giochi del “parco giochi” della scuola materna statale “Sant’Apollinare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casola Valsenio, dal Ministero 52mila euro per la sicurezza scolastica

RavennaToday è in caricamento