menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casola Valsenio, quasi completati i lavori della biblioteca Pittano

Sono stati realizzati il consolidamento del piano calpestabile della sala Nolasco Biagi, un accesso indipendente al piano terra e altri interventi all'esterno

I lavori di adeguamento e messa in sicurezza dell’edificio e di sistemazione dell’area esterna della Biblioteca Comunale “Giuseppe Pittano” a Casola Valsenio - finanziati con il bando 7.4.02 del Gal L’Altra Romagna - sono ormai completati. 

Sono stati realizzati il consolidamento del piano calpestabile della sala Nolasco Biagi con travi reticolari in acciaio, un accesso indipendente alla Biblioteca (OpenSpace) al piano terra, interventi sull’impianto elettrico, la demolizione di alcuni tramezzi in cartongesso per adeguare gli spazi a nuove attività, la sostituzione della centrale termica da gasolio a metano e le tinteggiature interne.

All’esterno, in quota, è stata realizzata la sistemazione di fasce di contenimento della struttura in fibra di carbonio – opera di miglioramento sismico - e la tinteggiatura delle facciate. Nell’area esterna, a terra, è stato ricavato uno spazio di verde pubblico (lato palazzo Cantagalli) con il marciapiede di collegamento tra via Fondazza e Via Soglia (piazzale Biblioteca) che permetterà un più diretto accesso al servizio dei bagni pubblici, in particolare per i portatori di handicap. Realizzati inoltre marciapiedi anche sugli altri lati dell’edificio e la pavimentazione in pietra del piazzale antistante la facciata della Biblioteca.

L’inaugurazione e la riapertura al pubblico della Biblioteca comunale, una volta completata la risistemazione dei locali, sarà anche l’occasione per celebrare e ricordare una grande personalità della cultura emiliano-romagnola e nazionale, il prof. Giuseppe Pittano, al quale nel 2000 venne intitolata la Biblioteca/Casa della Cultura e del quale ricorre quest’anno il 25° anniversario della scomparsa avvenuta nell’agosto 1995.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento