Casola Valsenio, riparte la campagna di prevenzione contro la zanzara tigre

I tecnici della Sireb saranno presenti con confezioni da 50 millilitri di larvo-zanzaricida Igr (regolatore di crescita degli insetti) che verranno fornite ai cittadini interessati

Anche a Casola Valsenio riparte la campagna di prevenzione contro la zanzara tigre. Grazie alla collaborazione dei cittadini e con l’attuazione di un buon piano di prevenzione si cerca di contrastare questo fenomeno fastidioso. Martedì davanti al municipio si terrà la distribuzione del prodotto biologico dalle ore 9,30 alle ore 12,00. I tecnici della Sireb saranno presenti con confezioni da 50 millilitri di larvo-zanzaricida Igr (regolatore di crescita degli insetti) che verranno fornite ai cittadini interessati al prezzo di 4 euro ciascuna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Si "innamora" di una ragazza e chiede aiuto ai social per ritrovarla: storia a lieto fine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento