rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Castel Bolognese

Castel Bolognese, novità per l'assegnazione degli orti comunali

Nei giorni di giovedì dalle 15,30 alle 17,30 e venerdì dalle 10 alle 13,30. La scadenza per le presentazioni è fissato al 30 marzo

Ci sono novità per l'assegnazione degli orti comunali. "Alla luce dell'attuale contesto socio economico - spiega l'assessore Ester Ricci Maccarini - abbiamo ritenuto opportuno modificare il vecchio regolamento per l'assegnazione degli orti estendo  l'assegnazione  anche a disoccupati o in mobilità. Un nuovo regolamento che è stato approvato nel consiglio comunale di martedì. Quello che abbiamo voluto fare crediamo sia un gesto di sensibilità per dare un opportunità di occupazione in più anche se temporaneo, a chi vive un momento di difficoltà".

Nello specifico a seguito dell’approvazione del Nuovo regolamento per l’assegnazione delle aree ortive disponibili, è stato estesa l’assegnazione anche a coloro che si trovano in stato di disoccupazione o in mobilità, debitamente documentati, con un reddito Isee non superiore a 8.107,50 euro. Per fare domanda rivolgersi presso gli uffici dei Servizi sociali di Castel Bolognese al piano terra. L'assegnazione avrà la durata di un anno, rinnovabile in caso di permanenza delle condizioni. Nei giorni di giovedì dalle 15,30 alle 17,30 e venerdì dalle 10 alle 13,30. La scadenza per le presentazioni è fissato al 30 marzo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Bolognese, novità per l'assegnazione degli orti comunali

RavennaToday è in caricamento